Libri e design

Le venti librerie di casa più originali al mondo – parte 2

Per i booklover che, oltre ai libri, amano il design e l'eleganza, abbiamo voluto proporre una selezione di venti librerie tra le più originali che si siano mai viste...

MILANO – Per i booklover che, oltre ai libri, amano il design e l’eleganza, abbiamo voluto proporre una selezione di venti librerie tra le più originali che si siano mai viste. Vi abbiamo presentato le prime dieci nell’articolo di ieri, ecco qui di seguito le altre…

La libreria Yin Yang  aiuta a portare equilibrio in casa grazie all’unione tra un design essenziale e una tranquilla bellezza. Non di facile realizzazione, ma per chi volesse cimentarsi tutte le istruzioni per comporla si trovano a questo link.

La libreria-opera d’arte è talmente originale di per sé che non dovrete preoccuparvi di abbellirla con alcun soprammobile.

La libreria Bliss  ricchiama il potere evocativo dei grandi romanzi ricreando sulla vostra parete la rappresentazione grafica della parola inglese bliss, che in italiano significa felicità.

La libreria cubista. Perché permettere che i vostri libri vengano ignorati? Metteteli su una libreria che è impossibile non notare, grazie alla sua forma originale che cattura l’attenzione di chiunque entri nella stanza.

La libreria ‘Shelf’ dichiara chiaramente la sua funzione riproducendo con la sua forma la parola shelf, mensola in inglese. Minimalista ma efficace.

La libreria-tetto  si adatta perfettamente a chi è costretto a vivere in metri quadri assai ridotti, sfruttando lo spazio a vostra disposizione nelle fessure tra le travi del tetto. Perfetta per gli amanti del fai da te, trovate a questo link le istruzioni per realizzarla.

La libreria-fumetto, ideale per chi ama parlare di ciò che ha appena letto, con le sue forme definite e simpatiche riproduce sulla parete la tipica nuvoletta usata nei comics per riprodurre il dialogo. Da usare solo per i libri che davvero dicono qualcosa su di voi.

La libreria-divano grazie al suo design innovativo e ben studiato permette di sedersi al suo interno e di ricopiare più comodamente i passi migliori dei vostri libri preferiti.

La libreria-segnalibro è perfetta per chi cerca sempre di leggere ma è costantemente interrotto dal suono del citofono o dal cane che vuole essere portato fuori. Per non rovinare i vostri libri con mille spiegazzamenti, basta appoggiarli aperti sull’angolo della mensola e poi riprenderli non appena avete un attimo di tempo.

La libreria che si arrotola. Finalmente un mobile che si adatta ai bisogni e può allungarsi o accorciarsi a seconda degli oggetti che la circondano, grazie alle sue estremità flessibili.

Gloria Somaini

18 marzo 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata