Gli appuntamenti per i booklovers

Le Citta del Libro, i maggiori festival italiani in dialogo a Cagliari

Torna il terzo incontro nazionale della rete che raccoglie le più importanti esperienze di promozione della cultura e del libro in Italia: Città del Libro che dal 16 al 17 maggio sarà a Cagliari...

Dopo Torino e Roma, torna il terzo incontro nazionale con Le Città del Libro che quest’anno si svolgerà a Cagliari dal 16 al 17 maggio

MILANO – Torna il terzo incontro nazionale della rete che raccoglie le più importanti esperienze di promozione della cultura e del libro in Italia: Città del Libro che da oggi, 16 maggio fino al 17, sarà a Cagliari. Promosso dal Centro per il Libro e la Lettura e dalla Fondazione per il Salone del Libro, la Musica e la Cultura in collaborazione con l’Associazione Nazionale Comuni Italiani, voluto e organizzato dal festival Leggendo Metropolitano di Cagliari con il sostegno della Fondazione Banco di Sardegna.

LE CITTA’ DEL LIBRO – Il principio fondante delle Città del Libro è quello di valorizzare la straordinaria diversità (per natura, storia, collocazione) delle manifestazioni culturali in Italia; tra i suoi obiettivi, c’è l’analisi dei diversi modelli gestionali e culturali degli eventi e la valutazione della loro efficacia sia dal punto di vista singolo che da quello complessivo e nazionale, in modo da offrire spunti, riferimenti e suggerimenti alle realtà locali che intendono assumere nuove iniziative proprie. Per favorire sia il rafforzamento del network che la tutela e lo sviluppo della ricchezza, della vivacità e della diversità culturale caratteristiche del nostro paese.

L’EVENTO – Città del Libro fornirà occasione di incontro e confronto ai rappresentanti delle decine di manifestazioni riunite nel network. Saranno affrontati aspetti di natura economica, sociale e culturale, soffermandosi con particolare attenzione sulle possibilità e le sfide avanzate da una realtà sempre più intrecciata con la tecnologia: anche le città del libro si stanno trasformando in smart cities, iperconnesse, intelligenti, alimentate da una rete digitale che collega autori, editori, operatori culturali e lettori.

IL PROGRAMMA – Il convegno si apre questa sera, 16 maggio, alle 18 presso l’Auditorium Comunale di Piazza Dettori, con i saluti di Massimo Zedda (Sindaco della Città di Cagliari), Claudia Firino (Assessore della Regione Autonoma della Sardegna alla Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport), Antonello Cabras (Presidente Fondazione Banco di Sardegna) e gli interventi di Romano Montroni (Presidente del Centro per il Libro e la Lettura) e Rolando Picchioni (Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura), moderati da Gian Arturo Ferrari. Segue alle ore 19.30 l’incontro Europa, cultura, nuove generazioni. Riflessioni di uno psicanalista, con Luigi Zoja.

PRIMI APPUNTAMENTI – La location scelta per gli eventi è la Sala Conferenze della Fondazione Banco di Sardegna. Il primo appuntamento è alle 10 con il delegato alla cultura dell’ANCI Maurizio Braccialarghe che incontra i Sindaci delle Città del Libro. A seguire, Marino Niola propone un approfondimento su Digito ergo sum. La trasmissione della cultura tra Rete e social media (ore 11.30), mentre Oliviero Ponte di Pino (Bookcity), Matteo Salvi (Bergamo Scienze) e Gianmario Villalta (Pordenonelegge) condividono alcune esperienze nelle Città del Libro (ore 12, moderati da Stefano Salis).

WEB PROTAGONISTA – Con il Portale delle Città del Libro, il progetto di piattaforma comune realizzata per mettere a confronto esperienze e modelli organizzativi dei diversi eventi culturali, presentato da Flavia Cristiano, Direttrice del Centro per il Libro e la Lettura, con la partecipazione di Luca Fornara e Claudio Giustini dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato (ore 15.30). Chiudono il convegno gli interventi di Rossana Rummo (Direttore Generale per le Biblioteche, gli Istituti Culturali e il Diritto d’Autore, ore 16.30) e dell’Onorevole Francesca Barracciu (Sottosegretario di Stato al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, ore 17). Inoltre, la giornata sarà interamente trasmessa in streaming su LeggendoMetropolitano.

16 maggio 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti