LIBRI - Imparare dai libri

Le 22 lezioni di vita che abbiamo imparato dai grandi romanzi

Leggere è un’attività soggettiva: è in grado di arricchire e migliorare la vita di ogni lettore, insegnando lezioni che possono accompagnarlo in ogni suo giorno. Il sito buzzfeed.com ha realizzato un sondaggio...

I libri sono in grado di fornire consigli preziosi per ogni situazione della vita. Ecco le 22 lezioni di vita che i grandi romanzi ci hanno insegnato

 

MILANO – Leggere è un’attività soggettiva: è in grado di arricchire e migliorare la vita di ogni lettore, insegnando lezioni che possono accompagnarlo in ogni suo giorno. Il sito buzzfeed.com ha realizzato un sondaggio, chiedendo agli utenti della community di raccontare quale lezione hanno imparato dalle loro letture preferite. Vi preferiamo le loro 22 risposte più belle:

 

1. Essere intelligenti non è qualcosa di cui vergognarsi. – Harry Potter, J.K. Rowling

 

2. Accettare che le cose succedono. Può non esserci una ragione e puoi non averne il controllo. Ma il primo passo per superarle è accettare che è così. – Mattatoio N. 5, Kurt Vonnegut.

 

3. Non avere paura di non avere tutte le risposte giuste. Imparerai attraverso le esperienze e troverai la strada che conduce alla felicità. Non fare affidamento sugli altri per scoprire cosa vuoi dalla vita. Segui il tuo cuore e trova la gioia partendo da lui. – Orgoglio e pregiudizio, Jane Austen

 

4. Si può stare bene anche da soli, non bisogna per forza piacere a tutti. Non si può fare sempre affidamento sugli altri. – Una serie di sfortunati eventi, Lemony Snicket

 

5. Non è mai troppo tardi per far cambiare direzione alla tua vita: ogni giorno ha un’importanza fondamentale. – Il conte di Montecristo, Alexandre Dumas

 

6. Puoi prendere le distanze dal tuo passato, ma non puoi fingere che non sia mai successo. – Il ritratto di Dorian Gray, Oscar Wilde

 

7. Non privarti mai di un’esperienza solo perché ti sembra impegnativa o non ne sai abbastanza: potrebbe diventare uno momenti più significativi della tua vita. – Lo hobbit, J.R.R. Tolkien

 

8. Non aver paura di diventare grande. – Il giovane Holden, J.D. Salinger

 

9. Diventare qualcuno di completamente diverso da quello che sei non porta niente di buono. Chi ti ama dovrebbe farlo per come sei, non per quello che potresti diventare. – Il grande Gatsby, F. Scott Fitzgerald

 

10. Devi sempre lottare per quello in cui credi. Anche se pensi di non avere possibilità, non è detto che sia davvero così. – Hunger Games, Suzanne Collins

 

11. Anche le persone più “insignificanti” possono cambiare il destino del mondo. – Il Signore degli Anelli, J.R.R. Tolkien

 

12. Gli eroi possono avere le origini più insospettabili. Può esserlo anche chi non lo avrebbe mai creduto. – Uomini che odiano le donne, Stieg Larsson

 

13. Un semplice atto di gentilezza può inspirare una persona per tutta la vita. – Memorie di una geisha, Arthur Golden

 

14. La vita è crudele e ti spezzerà il cuore. Bisogna solo farsi forza, avere coraggio e fare il meglio che ci è possibile. – Queste oscure materie, Philip Pullman

 

15. Trovare l’immaginazione nei nostri momenti più bui ci permette di tirare fuori una forza che non pensavamo di poter avere. – Diario, Anna Frank.

 

16. Ascolta la tua coscienza e fai la cosa giusta, costi quel che costi. Segui il tuo cuore. Non puoi mettere un prezzo alla tua dignità. Le cose non sempre vanno come vorresti, ma vivi secondo i tuoi principi e non avrai rimpianti. – Jane Eyre, Charlotte Brontë.

 

17. Guardare con il cuore permette di vedere di cosa abbiamo davvero bisogno. – Il Piccolo Principe, Antoine de Saint-Exupéry

 

18. È fondamentale impare il più possibile dalle persone che si sono conquistate il nostro rispetto. È grazie a loro se riusciremo a diventare le persone che vorremmo essere. – I miei martedì col professore, Mitch Albom.

 

19. Vivi la tua vita al Massimo e cerca di apprezzare il mondo in cui vivi, perché non sai mai quando ti sarà portato via. – Colpa delle stelle, John Green

 

20. Le apparenze ingannano, le cose non sono necessariamente come potrebbero sembrare.  – Il buio oltre la siepe, Harper Lee

 

21. Non amare nonostante i difetti, ma ama quei difetti. Vale per gli altri e vale anche per noi stessi. – Cime tempestose, Emily Brontë

 

22. Le parole sono molto più potenti di quanto non si immagini. Possono fare il bene, ma possono fare anche terribilmente male. Non dovrebbero mai essere pronunciate con leggerezza. – Storia di una ladra di libri, Markus Zusak

 

E voi? Quali sono i vostri libri preferiti? Quale lezione vi hanno insegnato?

 

26 marzo 2015

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA 

© Riproduzione Riservata
Commenti