I libri in uscita

Le 10 biografie più attese in uscita in America

Quanti libri avete letto durante le vostre vacanze? Ora però bisogna affrontare anche lo shock da rientro: oltre a riprendere i ritmi della città e abbandonare a dolci ricordi il profumo del mare e le passeggiate serali, bisogna anche cominciare ad aggiornare la lista...

Libri, libri e ancora libri. Dopo aver passato mesi e mesi a pensare (e scegliere) i libri per l’estate, ora, che le vacanze stanno per finire, è bene cominciare a aggiornare la lista dei libri da leggere aggiungendo nuovi titoli. Quali saranno le novità? Dall’America stanno per arrivare le 10 biografie imperdibili

MILANO – Quanti libri avete letto durante le vostre vacanze? Ora però bisogna affrontare anche lo shock da rientro: oltre a riprendere i ritmi della città e abbandonare a dolci ricordi il profumo del mare e le passeggiate serali, bisogna anche cominciare ad aggiornare la lista dei libri da leggere. Settembre è alle porte ed è doveroso cominciare a pensare a quali libri occuperanno spazio nelle nostre librerie nei prossimi mesi. Insomma, non ne abbiamo mai abbastanza. Per rimanere sempre aggiornati sulle ultime tendenze, dall’America arrivano le 10 biografie imperdibili. Ecco quelle segnalata da Bookriot.

ARTHUR ASHE, TENNIS E GIUSTIZIA NELL’ERA DEI DIRITTI CIVILI di Erica Allen Hall  – Il libro, in uscita il prossimo 28 agosto, racconta le vicende di Arthur Ashe, l’atleta afro americano che è riuscito a superare le barriere razziale raggiungendo la cime del mondo del tennis tra il 1960 e il 1970. L’autrice, oltre a ripercorrere la vita sportiva di Ashe, si sofferma anche sull’evoluzione dello sportivo come attivista durante il passaggio dai diritti civili al Black Power. All’interno del libro, si trovano interviste, memorie, pubblicazioni nazionali e internazionali

SIEGFRIED SASSOON di John Stuart Roberts – E’ stato un poeta inglese. La sua fama è principalmente legata alla sua produzione poetica dai toni satirici contro la Prima guerra mondiale. Ma in realtà, come spiega l’autore del libro, Sassoon è molto di più. Innanzitutto discendeva da una famiglia di ebrei sefarditi (che vivevano nella penisola iberica), emigrato in Inghilterra da Iran e India. Nonostante si dica fu coinvolto in numerose relazioni omosessuale, Sassoon finì per sposarsi e avere dei figli. Un personaggio che è passato dall’essere un eroe militare, a pacifista convinto, criticando senza mezzi termini la guerra e i suoi effetti devastanti sulla vita umana. Più tardi si convertì anche al cattolicesimo. Il libro uscirà all’inizio di settembre.

IL PIU’ GRANDE SPETTACOLO SULLA TERRA : LA STORIA DEL CIRCO  di Linda Simon –  Sicuramente almeno una volta nella vita è capitato anche a voi di passare una giornata al circo, come spettatori oppure come accompagnatori. Elefanti, trapezisti, giochi di magia…secondo Simon questo è il più grande spettacolo che esista sulla Terra, per questo ha deciso di scrivere un libro ripercorrendo tutta la storia di questa gigantesca macchina di intrattenimento, ripercorrendo l’evoluzione del circo dal 18 secolo a oggi. In uscita il 15 settembre.

LE GUERRE DEL COPYRIGHT: TRE SECOLI DI BATTAGLIA TRANSATLANTICA di Peter Baldwin – In attesa per la fine di settembre questo libro, sicuramente meno avvincente della storia del circo, è un testo molto approfondito sul copy right e il diritto d’autore. Una problematica sempre più attuale che aiuterà sicuramente a capire tutte le battaglie che infuriano oggi per quanto riguarda la digitalizzazione e l’accesso aperto.

WILDE IN AMERICA: OSCAR WILD E L’INVENZIONE DELLA CELEBRITA’ MODERNA di David M. Friedman – Grande attesa per il libro che racconta la vita di Oscar Wilde, uno degli autori più amati di sempre, in attesa per il 6 ottobre. Dimenticatevi dei divi hollywoodiani di oggi, il vero inventore della modernità moderna è il dandy per eccellenza: Oscar Wilde che nel 1882, secondo quanto racconta David M.Friedman, teneva conferenze educative in giro per la città…spinto, ovviamente, dalla noia.

TIME OUT OF TIME: LE VITE DI BOB DYLAN di Ian Bell – Dopo il successo del primo volume del libro di Bell, ecco che sta per uscire anche la seconda parte della biografia dedicate al genio della musica, Bob Dylan. Nel secondo volume, l’autore affronterà gli anni ’70, ’80 e ’90, periodo in cui Bob Dylan riuscì ancora una volta a reinventarsi adattandosi ad una nuova generazione e ad una nuova atmosfera culturale, dopo ben 7 anni di silenzio. La biografia uscirà intorno alla metà di ottobre.

HOPE: L’INTRATTENITORE DEL SECOLO di Richard Zoglin – A novembre uscirà questa prima biografia dedicata ad un grande personaggio americano, Bob Hope, che secondo l’autore è stato uno dei più grandi intrattenitori del secolo. Esordì al cinema con la commedia musicale Going Spanish, diretto da Al Christie. Contemporaneamente fu uno dei pionieri delle trasmissioni televisive statunitensi, partecipando ai test sperimentali della CBS, con cui collaborò per oltre sessant’anni. Grande amico di Bing Crosby duettò spesso con il cantante in svariate pellicole degli anni quaranta e cinquanta. Bob Hope fu un continuo sostenitore delle missioni militari statunitensi, e a partire dalla Seconda guerra mondiale, non fece mai mancare il suo apporto artistico alle truppe inviate all’estero. Fu insignito di quattro Oscar alla carriera e speciali per meriti umanitari. Il 20 gennaio 1969 il Presidente Lyndon B. Johnson gli concesse la Medaglia presidenziale della libertà. È morto all’età di 100 anni nella sua casa californiana.

CAPTIVE PARADISE: STORIA DELLE HAWAII di James L. Haley – Se proprio non riuscirete a dimenticare il profumo del mare, aspettate fino a Novembre, quando potrete immergervi in un romanzo paradisiaco che ripercorre tutta la storia delle Hawaii: da re Kamehameha I fino al presidente McKinley.

RESPECT: LA VITA DI ARETHA FRANKLIN di David Ritz – Tutti, almeno una volta, abbiamo ascoltato l’incantevole voce di Aretha Franklin, definita ancora oggi la ‘regina del soul’. Lo scrittore David Ritz ha voluto dare omaggio alla cantante scrivendone una biografia, ricordando a tutti che nonostante le difficoltà e le numerose sconfitte, Aretha Franklin è riuscita a rimanere un’eccellenza nel mondo della musica.

BLUE COLLAR BROADWAY: IL MESTIERE E L’INDUSTRIA DEL TEATRO AMERICANO di Timothy R. White – Una ricca storia del teatro americano che racconta la storia delle persone che hanno creato costumi, scarpe, paesaggi, luci e oggetti di scena. Dal 1880 al 1990, White esplora i centri mobili dell’artigianato teatrale e il loro impatto sulla nazione e l’iconico quartiere di New York City, Times Square.

19 agosto 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti