La Valigia dei Libri porta il piacere della lettura tra i giovani

Volge al termine l’iniziativa che ha coinvolto numerose scuole con una serie di incontri per tutte le fasce di età condotti da 6 scrittori testimonial in 9 provincie italiane. L'obiettivo principale è stato quello di raggiungere in profondità le scuole, creando un percorso di avvicinamento al libro e alla lettura…

Obiettivo dell’iniziativa coinvolgere i più piccoli attraverso incontri con gli autori

 

MILANO – Leggere fa crescere l’iniziativa. E’ lo spirito che accompagna gli organizzatori de “La Valigia dei libri”, l’iniziativa dedicata ai ragazzi della campagna nazionale di promozione della lettura Il Maggio dei Libri, promossa dal Centro per il Libro e la Lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali che si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, con il sostegno dell’ AIE-Associazione Italiana Editori, in collaborazione con numerosi partner istituzionali.

STIMOLARE ALLA LETTURA – Sviluppato in partnership con repubblica.it, il progetto ha coinvolto complessivamente 27 istituti, 170 classi, 4250 studenti e 600 insegnanti. La valigia dei libri non si è limitata a varcare la soglia delle scuole, ma è entrata anche in carceri minorili, reparti ospedalieri per l’infanzia, società di calcio giovanile. In quasi un mese sei giovani autori, quattro scrittori e due illustratori, hanno attraversato in tour l’Italia da Nord a Sud con l’obiettivo di favorire il coinvolgimento dei bambini, dei ragazzi, degli insegnanti e dei genitori, recuperando il libro e la lettura come strumenti di comunicazione essenziali per stimolare tanto il percorso di crescita personale quanto il dialogo e i rapporti sociali all’interno di una comunità.

 

GLI AUTORI ITINERANTI – Ambasciatori di questo messaggio e protagonisti di workshop e letture sono stati giovani autori: gli illustratori Brunella Baldi e Francesco Chiacchio, i quali hanno incontrato i bambini delle scuole elementari, e gli scrittori Nadia Terranova, Igiaba Scego, Mario Desiati e Gianluca Morozzi. Iniziato a Milano, dove Nadia Terranova ha incontrato gli studenti della Scuola Secondaria di Primo Grado Tommaseo e Gianluca Morozzi quelli del Liceo Scientifico Cremona, il tour è proseguito con un fitto calendario di appuntamenti a Genova, Parma, Roma, L’Aquila, Firenze, Bari e Palermo. Il viaggio della valigia si conclude oggi a Napoli, dove Brunella Baldi e Francesco Chiacchio dialogano con gli studenti del 33mo C.D. Risorgimento, Nadia Terranova con quelli della Scuola Secondaria di Primo Grado Fausto Nicolini, mentre Igiaba Scego tiene un incontro presso al Liceo Classico Jacopo Sannazaro.

OLTRE IL VIAGGIO – La valigia, inoltre, non è solo viaggio, ma anche un gioco con libri in palio: tutte le classi e le scuole hanno potuto esprimere con un’immagine o uno slogan l’idea che “il libro è come un viaggio” e pubblicare la loro proposta sul sito de “Il Maggio dei Libri”. Le migliori sono diventate un vero manifesto per promuovere la lettura e i libri, pubblicato dal Centro per il Libro e la Lettura e diffuso nel corso di Il Maggio dei Libri. Con Cartoline da un Libro invece, gioco letterario in collaborazione con [email protected], i ragazzi hanno potuto scrivere e inviare una cartolina mettendo come messaggio una citazione, una frase, un frammento del loro libro preferito per diventare protagonisti di una galleria virtuale.

 

22 maggio 2012

© Riproduzione Riservata
Commenti