La top ten dei libri dell’estate made in USA

La tanto attesa estate è arrivata, ora anche in libreria. Si sa che, con le vacanze e più tempo libero a disposizione, cresce la voglia di rilassarsi davanti ad un buon libro. Per chi desiderasse gustare un testo in lingua originale ed in anteprima rispetto alle uscite italiane, vi suggeriamo i consigli di lettura estiva che arrivano direttamente da oltre Oceano. L'Huffington Post U.S. ha redatto infatti pochi giorni fa una classifica dei 10 libri che non potranno non essere letti in questa calda estate...

Arrivano direttamente da oltreoceano i consigli di lettura per questa estate redatti dall’Huffington Post

MILANO – La tanto attesa estate è arrivata, ora anche in libreria. Si sa che, con le vacanze e più tempo libero a disposizione, cresce la voglia di rilassarsi davanti ad un buon libro. Per chi desiderasse gustare un testo in lingua originale ed in anteprima rispetto alle uscite italiane, vi suggeriamo i consigli di lettura estiva che arrivano direttamente da oltre Oceano. L’Huffington Post U.S. ha redatto infatti pochi giorni fa una classifica dei 10 libri che non potranno non essere letti in questa calda estate. Al primo posto troviamo “The World of the End”, un libro complesso che affronta il tema della separazione e della terribile ricerca del proprio caro, che può spingere sino a compiere gesti estremi. Il secondo libro della top ten è “Lexicon”, un brillante thriller che affronta le moderne questioni della privacy, della preservazione della propria identità e l’ossessione legata al grande potere e forza delle parole . Di tutt’altro genere è il testo che si è aggiudicato il terzo gradino del podio. Parliamo di “No One Could Have Guessed the Weather”, la storia di ciò che accade quando si cresce e si realizza che la parte centrale della propria vita potrebbe corrispondere proprio ad u nuovo incredibile inizio.

“The World of the End” è un testo particolare e molto delicato. In libri e film, Ben Mendelssohn, il protagonista, apprezza molto i finali inaspettati. Ma quando questo finale inaspettato riguarda la morte prematura di sua moglie, Ben diventa incapace di fargli fronte. Marian era molto più di una semplice moglie: era il filo che teneva legato tutto ciò che Ben era. Ed è per questo che l’uomo è disposto a tutto, persino a varcare le porte dell’Aldilà, pur di ritrovare la persona tanto amata. Basterà un solo colpo di pistola, dritto alla testa, per portare Ben in quel mondo a lui sino a quel momento sconosciuto. Si tratta di un mondo totalmente diverso da come lui lo immaginava. Nel peregrinaggio in questo regno tentacolare, in cui i defunti vivono una seconda vita eterna, Ben non riesce però a trovare la sua Marian, ed è disposto ad assoldare un detective tutto particolare, pur di riuscire a portare a termine il suo obiettivo.

“Lexicon” di Max Barry narra le vicende di una scuola esclusiva in Virginia in cui gli studenti non studiano storia, geografia o matematica, ma sono istruiti a persuadere. I ragazzi imparano ad usare il linguaggio per manipolare le menti, utilizzando le parole come armi. I migliori studenti, una volta diplomati, entrano a far parte di una organizzazione senza nome, che ha scopi sconosciuti. Emily Ruff, la protagonista, viene notata per caso dai membri dell’organizzazione e ne entra a far parte. Imparate le tecniche del mestiere, Emily diventa il maggior talento della scuola, sino a quando non compie un errore irreparabile: innamorarsi.

“No one could have guessed the weather” è un romanzo che narra le vicende di Lucy Lovett, donna abituata alla bella via nella sfavillante Londra che, in seguito alla perdita del lavoro da parte del marito, è costretta a trasferirsi con la famiglia in un modesto appartamento a Manhattan. Inizialmente spaesata e con una forte nostalgia per la casa lasciata, Lucy inizia una vera storia d’amore non con un uomo, bensì con New York e tre donne, che di lì a poco diverranno le sue migliori amiche.

1 Ofir Touchè Gafla – The World of the end

2 Max Barry – Lexicon
3 Anne-Marie Casey – No one could have guessed the weather
4 Lionel Shriver – Big Brother
5 Mary Kay Andrews – Ladies’ night
6 Elizabeth Kelly – The last summer of the camper-downs
7 Ace Atkins – The broken places
8 Beatriz Williams – A hunred summers
9 Jonathan Tropper – One last thing before I go
10 Hilary mantel – Bring up the bodies

26 giugno 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti