La saga di Shadowhunter domina la classifica settimanale delle vendite di Amazon

La top ten dei libri in brossura più venduti su Amzon questa settimana vede come dominatrice incontrastata Cassandra Clare e la sua saga Shadowhunters...

Al secondo posto nella top ten troviamo il fumetto “Dodici”, mentre sul terzo gradino del podio “La vita non è in rima (per quello che ne so)”, il nuovo libro di Luciano Ligabue

MILANO – La top ten dei libri in brossura più venduti su Amzon questa settimana vede come dominatrice incontrastata Cassandra Clare e la sua saga Shadowhunters. La Clare è infatti in vetta alla classifica con “Città di cenere” e al sesto e nono posto con gli altri due capitoli della saga, rispettivamente “Città di vetro” e “Città di ossa”. Sul secondo gradino del podio troviamo “Dodici”, il nuovo fumetto di Zerocalcare, pseudonimo dell’artista toscano Michele Rech. In terza posizione c’è Luciano Ligabue con “La vita non è in rima (per quello che ne so)”. In questo libro il rocker di Correggio si racconta a trecentosessanta gradi, attraverso una scrittura che  parte dalle parole  delle sue canzoni, dei suoi libri, dei suoi film, per arrivare a parlare del suo modo di vedere il mondo.

In "Città di cenere" Clary Fray vorrebbe soltanto che qualcuno le restituisse la sua vecchia, normalissima, vita. Ma non c’è niente di normale nella sua vita se può vedere licantropi, vampiri e altri Nascosti, se sua madre è in un coma magicamente indotto e lei scopre di essere uno Shadowhunter, un cacciatore di demoni. Se Clary si lasciasse il mondo dei Cacciatori alle spalle avrebbe più tempo per Simon (forse più di un amico ormai). Ma è il mondo dei Cacciatori che non è disposto a lasciar andare lei, soprattutto Jace, il suo affascinante, permaloso fratello appena ritrovato. Per Clary l’unico modo di salvare la madre è inseguire Valentine, il cacciatore ribelle, che è probabilmente pazzo, sicuramente malvagio e anche, purtroppo, suo padre. A complicare le cose a New York si moltiplicano gli omicidi dei figli dei Nascosti. E la città diventa sempre più pericolosa, anche per uno Shadowhunter come Clary.

In "dodici" Zerocalcare (il personaggio) è in coma, gli zombie stanno per decimare quel che resta della popolazione di Rebibbia e tocca a Secco, Katja e all’amico Cinghiale trovare un mezzo per scappare da una situazione ormai compromessa. Prendendosi una pausa dal suo abituale sguardo sul mondo (e da se stesso come protagonista) Zerocalcare (l’autore) lascia andare a briglia sciolta le sue innumerevoli paranoie apocalittiche e racconta una storia avventurosa di rivalsa, rancore e speranza per il futuro, che fa il giro largo per spiegare l’incrollabile amore per un quartiere che tutto il mondo crede essere solamente un carcere.

"La vita non è in rima" vuol dire da un lato che i conti non sempre tornano. Dall’altro che, per fortuna, non siamo costretti a vivere secondo uno schema precostituito. E anche questo libro ha uno schema libero. Al centro c’è la scrittura di Ligabue, in tutte le sue forme. Si parte dalle parole – delle sue canzoni, dei suoi libri, dei suoi film – e si arriva a parlare del suo modo di vedere il mondo. La lingua e il dialetto, la famiglia e la politica, il dolore, la speranza, l’arte, il calcio, il sesso, l’amore, l’amicizia, la memoria, la felicità di riuscire a sentirsi – anche solo per un momento – "leggero, nel vestito migliore, nella testa un po’ di sole ed in bocca una canzone". Dentro la scrittura di Ligabue c’è una scelta delle parole che rappresenta un punto di vista sulla vita. Ma soprattutto c’è tanta musica, che trasforma e amplifica il senso di ogni parola. Perché per ogni cosa detta c’è sempre un motivo e quel motivo è spesso il modo in cui la canzone ci entra nelle vene, diventa parte di noi. Un libro pieno di spunti sorprendenti – di acume, di dolcezza, di ironia – che farà scoprire Luciano Ligabue a chi ancora non lo conosce bene, ma stupirà anche chi (come ognuno dei suoi tantissimi fan) pensa di sapere già tutto di lui.

1. Cassandra Clare –  Shadowhunters. Città di cenere – Mondadori

2. Zerocalcare – Dodici – Bao Publishing

3. Luciano Ligabue – La vita non è in rima (per quello che ne so). Intervista sulle parole e i testi – Laterza
4. Khaled Hosseini – E l’eco rispose – Piemme

5. Pietro Mozzi – La dieta del dottor Mozzi. Gruppi sanguigni e combinazioni alimentari – Coop. Mogliazze

6. Cassandra Clare – Shadowhunters. Città di vetro – Mondadori

7. Sophie Kinsella – Fermate gli sposi! – Mondadori

8. J. K. Rowling – Gli animali fantastici: dove trovarli – Salani

9. Cassandra Clare – Shadowhunters. Città di ossa – Mondadori

10. Tracy Hogg – Il linguaggio segreto dei neonati – Mondadori

21 settembre 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti