Sei qui: Home » Libri » Librerie » La Bottega delle storie di Roma: una nuova libreria pensata per educare bambini e ragazzi alla lettura

La Bottega delle storie di Roma: una nuova libreria pensata per educare bambini e ragazzi alla lettura

Ha avviato l'attività il 20 ottobre scorso, con una festa di inaugurazione che ha avuto grande partecipazione da parte delle famiglie del quartiere, la Bottega delle storie, una nuova libreria indipendente e specializzata per bambini e ragazzi: situata in via Carlo Caneva 52, in zona Tiburtina, è la prima con queste caratteristiche a nascere nel territorio...

Dopo l’inaugurazione il 20 ottobre scorso, partono i laboratori, le letture animate e le attività organizzate dalla libreria per trasmettere ai più piccoli l’amore per i libri

 

MILANO – Ha avviato l’attività il 20 ottobre scorso, con una festa di inaugurazione che ha avuto grande partecipazione da parte delle famiglie del quartiere, la Bottega delle storie, una nuova libreria indipendente e specializzata per bambini e ragazzi: situata in Via Carlo Caneva 52, in zona Tiburtina, è la prima con queste caratteristiche a nascere nel territorio.

 

L’OBIETTIVO DELLa LIBRERIA: INCENTIVARE LA LETTURA – L’obiettivo delle libraie Marianna e Claudia Tedeschi – che hanno arricchito la loro formazione seguendo il corso organizzato dalla libreria Centostorie di Roma – è che la Bottega delle storie sia un incentivo alla lettura, offrendo la possibilità di accedere a una ricca scelta di titoli per bambini, anche di piccoli editori di qualità, non sempre facilmente reperibili.

 

I LABORATORI – La libreria vuole però anche essere una “bottega” piena di vita, che offre il suo spazio ai bambini con una particolare attenzione alle famiglie: subito dopo l’inaugurazione del 20 ottobre già è partita una ricca proposta di attività. “Crediamo molto in questo progetto”, affermano Marianna e Claudia Tedeschi: “sana lettura e giochi creativi, da realizzare attraverso i nostri laboratori. Ogni settimana una favola diversa, un laboratorio diverso, per dare vita alla creatività naturale dei bambini, alla loro fantasia senza limiti.”

 

GLI APPUNTAMENTI – Sabato 3 novembre alle 17.00 l’appuntamento è con uno dei personaggi  più conosciuti e letti al mondo, Pippi Calzelunghe, grazie alla lettura animata del libro “Vieni a conoscere Pippi Calzelunghe” (ed. La Nuova Frontiera) e ad un  laboratorio di decorazione su oggetti usati. Per tutti i giovedì del mese i bambini potranno invece partecipare ai laboratori di costruzione di un libro. Oltre a laboratori e letture animate, la libreria proporrà attività di educazione musicale – con un corso di pianoforte – insieme all’organizzazione di feste di compleanno, liste di nascita, party pre-maman.

 

UNA LIBRERIA CONCEPITA PER I BAMBINI – “Il nostro è un progetto ambizioso, è vero”, concludono Marianna e Claudia Tedeschi: “educare alla lettura. Siamo entusiaste e ci auguriamo di trasmettere a tanti altri lo stesso entusiasmo: alle mamme, ai papà, agli educatori, ai nonni ma soprattutto ai bambini che, speriamo, saranno felici di frequentare una libreria concepita apposta per loro, per le loro esigenze e il loro divertimento.”

 

2 novembre 2012

© Riproduzione Riservata