IoScrittore, aprono le iscrizioni al concorso di GeMS per aspiranti scrittori

Ritorna IoScrittore: dal 23 gennaio 2014 aprono le iscrizioni alla quinta edizione del torneo letterario online promosso dal gruppo editoriale Mauri Spagnol...

Da domani fino al 28 febbraio sarà possibile iscriversi al concorso che vede i partecipanti vestire i duplici panni di scrittori e giudici delle altre opere. In palio la pubblicazione in ebook di dieci romanzi e in versione cartacea del vincitore

MILANO – Ritorna IoScrittore: dal 23 gennaio 2014 aprono le iscrizioni alla quinta edizione del torneo letterario online promosso dal gruppo editoriale Mauri Spagnol. IoScrittore, che ha recentemente ricevuto il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, si propone di essere un originale strumento di scouting, dal momento che vede impegnati i partecipanti nella duplice veste di scrittori e giudici.

UNA NUOVA FORMA DI SCOUTING LETTERARIO – Le precedenti edizioni hanno visto 4811 partecipanti e 76295 giudizi prodotti dalla community, che prende parte a una forma di scouting editoriale più democratica dell’editoria tradizionale, che inevitabilmente seleziona con criteri particolari, e più professionale del self publishing, che costringe i lettori a una ricerca faticosa della qualità.
La partecipazione è totalmente gratuita e mette in palio la pubblicazione in ebook di dieci romanzi e un’edizione cartacea.

UNA CHANCE DI ARRIVARE SUGLI SCAFFALI DELLE LIBRERIE – Stefano Mauri, presidente del gruppo GeMS e ideatore di IoScrittore dichiara: “Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali ha dato il suo patrocinio a IoScrittore. Ci fa piacere questo riconoscimento perché con lo sviluppo del web ci sono sempre più iniziative che cercano di attirare aspiranti scrittori in rete, ma a ben guardare molte non garantiscono che qualcuno legga i loro libri, o sono esche che promettono la pubblicazione ma in realtà si limitano a stampare delle copie e spremere soldi ai partecipanti, oppure non fanno che ripetere sul web i meccanismi consolidati dei premi letterari, senza approfittare delle nuove possibilità offerte dalla rete. IoScrittore, a differenza di tutte le altre iniziative, consente ai partecipanti di avere la garanzia di molti giudizi di lettori veri, di migliorare le proprie opere e allo stesso tempo di essere scelti per una vera pubblicazione che permette di entrare in libreria, il luogo di incontro privilegiato di autori esordienti e lettori curiosi, dalla porta principale.”

IL VINCITORE DELL’EDIZIONE 2013 – Da ieri è disponibile il primo ebook vincitore dell’edizione 2013, “Le colpe degli altri” di Vittorio De Grassi, nato agli inizi degli anni ’70 in una cittadina a picco sul mare Adriatico. Un suo precedente romanzo ha vinto il Premio Calvino. Dalle spiagge salentine bruciate dal sole a una Parigi fredda come il cuore di chi vi ha cercato inutilmente una seconda possibilità, “Le colpe degli altri” racconta una storia di dolore e riscatto che fa i conti con il recente passato dei terribili anni di piombo, regalandoci un dettagliato ritratto del nostro Paese e delle sue infinite contraddizioni.

LA PUBBLICAZIONE DEGLI ALTRI EBOOK – Il secondo ebook IoScrittore pubblicato quest’anno sarà quello di Ilaria Margapoti, vincitrice del premio Vanity Fair per il miglior esordiente under 30. L’uscita è prevista per il 20 febbraio; gli altri ebook saranno pubblicati con cadenza mensile, da marzo a ottobre 2014.

ESSERE SCELTI, IL BELLO DI IOSCRITTORE – Il gruppo editoriale Mauri Spagnol ha pubblicato a oggi 77 ebook e 12 libri targati IoScrittore; tra i romanzi pubblicati e più venduti, ci sono quelli di Valentina D’Urbano e di Ignazio Tarantino. Ignazio Tarantino, autore di “Sto bene, è solo la fine del mondo” con cui ha vinto la quarta edizione, dichiara: “Il miglior pregio di IoScrittore sta nel fatto che non è lo scrittore a scegliere l’editore bensì il contrario, proprio come succedeva un tempo, in una versione 2.0, un po’ come essere adottati. Dietro le selezioni, che, inutile negarlo, sono toste perché i lettori-autori sono severi, ci sono decine di editor e direttori editoriali che tengono d’occhio le opere segnalate, le valutano e le scelgono. Essere scelti, questo è il bello di IoScrittore. E, sentimentalmente parlando, io sono stato scelto da un editore, la Longanesi, con cui hanno esordito due degli autori a cui sono particolarmente legato, Ennio Flaiano e Giuseppe Berto. Non potevo desiderare di meglio e auguro lo stesso ai partecipanti di questa nuova edizione del torneo.’

LA SCRITTURA, UN MESTIERE PIENO DI SFIDE Valentina D’Urbano, vincitrice della seconda edizione con “Il rumore dei tuoi passi” che ha già venduto più di quindicimila copie, racconta così i cambiamenti della sua vita dopo la partecipazione a IoScrittore: ‘Quando ho iniziato a scrivere il mio primo romanzo, non avevo ben chiaro in testa cosa volesse dire essere una scrittrice, e sinceramente neanche speravo di diventarlo. Dopo il torneo IoScrittore, la mia vita è un po’ cambiata. Adesso scrivo per lavoro e so per esperienza quanto il mio mestiere sia complicato, ma allo stesso tempo, pieno di sfide stimolanti. Dopo il torneo ho pubblicato due libri in due anni. Attualmente sto scrivendo il terzo, e spero di continuare a lungo su questa strada. Auguro grandi risultati a chi come me ci prova e scrive le sue storie senza arrendersi di fronte alle difficoltà.’

PARTNERSHIP – I partner di IoScrittore sono: IBS.it, la più grande libreria online in Italia; MSN, il primo portale digitale al mondo e tra i portali generalisti italiani più visitati; Vanity Fair, il settimanale italiano di costume, cultura e moda, appartenente a Condé Nast, prestigioso gruppo multimedia internazionale.

Il regolamento completo è pubblicato sul sito del concorso. Le iscrizioni saranno aperte fino al 28 febbraio 2014.

22 gennaio 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti