ARTE - L'appuntamento più importante dell'Armony Week di NY

Indipendent Project, la fiera d’arte contemporanea di New York, inaugura l’edizione autunnale

Indipendent Project è il nome della tappa autunnale dell'omonima fiera d'arte contemporanea, che quest'anno inaugura ai primi di novembre: per la precisione dal 6 al 15, cioè due settimane dedicate a openings e mostre...

Indipendent è la fiera d’arte che si svolge durante l’Armony Week di New York, che si tiene ogni mese di marzo nella Grande Mela, appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di arte contemporanea. La novità è che Indipendent si raddoppia con un’edizione autunnale questo novembre

MILANO – Indipendent Project è il nome della tappa autunnale dell’omonima fiera d’arte contemporanea, che quest’anno inaugura ai primi di novembre: per la precisione dal 6 al 15, cioè due settimane dedicate a openings e mostre e che coincidono con il periodo delle aste newyorkesi (che riguardano tra l’altro, due tra le gallerie più potenti del mondo: Gagosian e Zwirner). La sede sarà sempre il collaudato edificio della Dia, l’Intelligence americana, nel quartiere Chelsea.

I PROTAGONISTI – Partecipano all’Indipendent Project una quarantina circa di gallerie internazionali, che presenteranno solamente esposizioni monografiche: dagli artisti emergenti, come Graham Collins alla Galleria The Journal alle “vecchie guardie”, come John Tweddle, che espose la prima volta a New York alla PS1 nel 1999. Ma anche Joan Jonas, Allora & Calzadilla, Duane Hanson, Mike Kelley e molti altri.

2 novembre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti