”Il Natale di Peppa”, il libro più atteso sotto l’albero dai bambini

Il Natale, si sa, è la festa dei bambini, che attendono per tutto l'anno la magica notte in cui Babbo Natale fa visita alle loro case e non vedono l'ora di svegliarsi la mattina per scartare i regali da lui lasciati sotto l'albero. E' un'occasione perfetta per regalare loro anche dei libri che siano in grado di emozionarli e farli innamorare, e chi può riuscire nell'impresa meglio di Peppa Pig?...

Oltre che in libreria, la maialina approda anche per la prima volta al cinema a gennaio con dieci nuovi episodi del cartone animato

MILANO – Il Natale, si sa, è la festa dei bambini, che attendono per tutto l’anno la magica notte in cui Babbo Natale fa visita alle loro case e non vedono l’ora di svegliarsi la mattina per scartare i regali da lui lasciati sotto l’albero. E’ un’occasione perfetta per regalare loro anche dei libri che siano in grado di emozionarli e farli innamorare, e chi può riuscire nell’impresa meglio di Peppa Pig? ‘Il Natale di Peppa‘, il nuovo libro della serie, sarà sicuramente un dono gradito. Le novità che riguardano la maialina preferita dei bambini non si fermano qui: l’11 e il 12, il 18 e il 19 gennaio 2014 Warner Bros. Entertainment Italia porterà nelle nostra sale cinematografiche ‘Peppa, vacanze al sole ed altre storie‘, dieci nuovi episodi del cartone animato.

IL LIBRO – Nel nuovo libro dedicato alla maialina più famosa del mondo, il giorno di Natale si avvicina e Peppa e George sono molto emozionati. Hanno preparato l’albero e spedito la loro letterina… ora non resta che aspettare Babbo Natale! Con loro ogni bambino potrà vivere il momento magico della festa, aspettando la notte più speciale dell’anno.

PEPPA PIG AL CINEMA – Con ‘Peppa, vacanze al sole ed altre storie’ la maialina approda anche per la prima volta al cinema: si tratta di dieci episodi della nuova sesta serie, ognuno di 5 minuti per una durata complessiva di 50 minuti, per vivere e condividere con i propri bambini il divertimento di Peppa Pig e della sua famiglia.

IL SUCCESSO DELLA SERIE ANIMATA… – Creato nel 2004 da Phil Davies (produzione e dialoghi), Mark Beker (disegni e storia) e da Neville Astley (storia e animazione), il cartone animato di ‘Peppa Pig’ oggi è distribuito in 180 paesi. Approdato in Italia nel 2010, è divenuto in breve tempo la serie tv più seguita dai bambini dai tre ai cinque anni e viene trasmessa giornalmente da Rai YoYo e Disney Channel. Giunta ormai alla quinta serie, è composta da episodi brevi, con un linguaggio e un ritmo facilmente fruibili dal target di riferimento.

… E DEI LIBRI – I titoli di Peppa Pig, pubblicati in Italia da 2011, sono in classifica ininterrottamente dai primi di marzo del 2012. Ad oggi i titoli di Peppa Pig (quasi una trentina) hanno venduto in Italia più di 6.500.000 di copie tra maggio 2011 e novembre 2013.

IL MONDO DI PEPPA PIG – Peppa Pig è una maialina di 5 anni che vive in un piccolo paese britannico con la sua famiglia: la madre, Mamma Pig, il padre, Papà Pig, e il fratellino George di due anni. Poi ci sono Nonno e Nonna Pig e una serie di amici di altre specie animali: Susy Pecora, Rebecca Coniglio, Danny Cane, Pedro Pony, Emily Elefante e così via.
La vita della famiglia e di tutti gli altri personaggi riproduce la realtà conosciuta e sperimentata ogni giorno dai bambini e dai loro genitori: i piccoli vanno all’asilo, fanno gite nel bosco o feste di compleanno. Come ogni bambino della sua età Peppa ama giocare con la sua migliore amica, andare a trovare i nonni, saltare nelle pozzanghere di fango, andare in bicicletta, fare versi buffi e combinare pasticci. Anche gli adulti amano e si riconoscono nella stori e nei genitori di Peppa, anche loro infatti comprano i mobili via internet e se li montano da soli, il papà di Peppa cucina per tutti, la mamma lavora da casa e vivono in una società multietnica. Anche loro, soprattutto, a volte sbagliano. Quando sorge un problema però si risolve sempre alla fine dell’episodio: il lieto fine è assicurato e c’è sempre qualcosa di nuovo da imparare, naturalmente divertendosi.

21 dicembre 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti