I parchi letterari

Il 22 ottobre è la giornata nazionale dei parchi letterari

Oggi, domenica 22 ottobre, è la terza giornata nazionale dedicata ai parchi letterari. Una giornata ricca di iniziative in ogni angolo d'Italia
Il 22 ottobre è la giornata nazionale dei parchi letterari

MILANO – “Accade a volte di sognare di passeggiare tra le pagine di un libro; ma che ne direste se ad avvolgersi attorno a voi fosse un intero Parco Letterario?”, si è chiesta recentemente la poetessa Ginevra Lilli cercando di cogliere l’essenza dei Parchi Letterari. Stanislao Nievo amava definirli, invece, «gli angoli magici, i luoghi dell’ispirazione di grandi autori e poeti». Domani, domenica 23 ottobre, sarà la seconda giornata nazionale dedicata ai parchi letterari, una giornata ricca di iniziative in ogni angolo d’Italia.

DA PALERMO A PADOVA – I parchi letterari che partecipano all’iniziativa sono sparsi per tutta Italia. Si va dal Parco Petrarca e dei Colli Euganei a Padova al Parco Letterario Eugenio Montale e delle Cinque Terre, dal Parco Letterario Giosue Carducci in Toscana al Parco Letterario Gabriele d’Annunzio in Abruzzo. In ognuno di questi posti si potrà assistere a spettacoli, letture, percorsi naturalistici, itinerari gastronomici, con l’obiettivo di rivivere i luoghi e i personaggi che hanno ispirato alcune delle più celebri opere della nostra letteratura.

DOVE HANNO TROVATO ISPIRAZIONE I NOSTRI POETI – Da Dante a Petrarca, da Giuseppe Giovanni Battaglia a Giosuè Carducci, da  Albino Pierro a Eugenio Montale, da Alessandro Manzoni a Tommaso Landolfi e Pier Paolo Pasolini: questi sono i nomi di alcuni dei poeti sulle cui tracce cammineremo domani nella natura. E’ possibile leggere il programma completo a questo link.

© Riproduzione Riservata
Commenti