LIBRI - Alleanza con Deutsche Telekom

Ibs.it entra nel progetto ”tolino”, l’ereared che rende protagonisti librai e librerie

È stato annunciato ieri l’ingresso di IBS.it nel progetto tolino, l’ecosistema dedicato alla lettura digitale nato in Germania nel marzo del 2013 e realizzato da Deutsche Telekom per le principali catene librarie tedesche...

MILANO – È stato annunciato ieri l’ingresso di IBS.it nel progetto tolino, l’ecosistema dedicato alla lettura digitale nato in Germania nel marzo del 2013 e realizzato da Deutsche Telekom per le principali catene librarie tedesche. In molti hanno già definito questo una ”sfida europea’ nei confronti di Amazon.

LIBRAI E LIBRERIE PROTAGONISTI – “Questo passo costituisce il primo tassello di una grande alleanza italiana che a nostra volta stiamo costruendo intorno al progetto tolino. – Ha dichiarato Alberto Ottieri, Amministratore Delegato Messaggerie Italiane e Presidente Internet Bookshop Italia – tolino si distingue da ogni altra iniziativa fino ad oggi realizzata per il mercato ebook, principalmente per una ragione: quella di rendere protagonisti  librai e librerie, sia pure in un contesto di alta tecnologia e servizi avanzati quale quello realizzato da Deutsche Telekom in Germania e ora messo a disposizione di tutti i librai europei.” “tolino costituisce il più importante elemento di discontinuità a livello mondiale nel mercato degli ebook e degli e-reader – ha dichiarato Mauro Zerbini, Amministratore Delegato di IBS.it – finora dominato da grandi multinazionali extraeuropee.’ 

ANELLO DI CONGIUNZINOE TRA FISICO E DIGITALE – “L’evoluzione digitale è inarrestabile, siamo fortemente convinti che libro ed ebook non possano più essere antagonisti. – ha dichiarato Klaus Renkl, International Business Development ePublishing, Deutsche Telekom AGCrediamo che tolino, con la sua filosofia aperta che mette al centro dell’ecosistema librai e librerie, sia l’anello di congiunzione tra mondo fisico del libro e mondo digitale.”  “Il mercato premia gli ecosistemi di lettura rispetto a soluzioni che non offrono un’esperienza complessiva coerente con i bisogni e le aspettative dei lettori. – ha dichiarato Vincenzo Russi, Chief Digital Officer Gruppo Messaggerie Italiane – Abbiamo scelto tolino, che si è imposto nel più importante mercato librario europeo, perché è un ecosistema aperto agli stakeholder della nostra industria: autori, editori, librerie e lettori. Non crediamo a una guerra di formati (digitale e carta) con ambizioni monopoliste, crediamo piuttosto alla loro complementarietà per far crescere la cultura e il mercato insieme alla comunità del libro.”

TOLINO – Nato per il mercato tedesco, il brand tolino sta diventando sempre più internazionale. Grazie ad alleanze in diversi Paesi, è già in grado di offrire ai lettori il più ampio catalogo di titoli provenienti dal mercato europeo. 100.000 ebook in lingua italiana si aggiungono a un catalogo di 1 milione e 600 mila titoli in lingua tedesca, inglese, francese, spagnola. A partire da metà novembre IBS.it inizierà a vendere gli e-reader tolino shine (99 euro) e tolino vision2 (149 euro) dal sito e dai punti vendita IBS.it bookshop. In un secondo momento saranno coinvolti anche i punti vendita della catena Libraccio. L’ecosistema tolino è composto da e-reader e da applicazioni per PC, tablet e smartphone, connessi con ampi spazi Cloud gratuiti per ogni utente messi a disposizione da Deutsche Telekom. La sincronizzazione tra dispositivi, Cloud e applicazioni è totale. tolino è un ecosistema aperto: attraverso gli e-reader e le App gli utenti potranno leggere ebook nei formati standard ePub e PDF. Si potranno acquistare gli ebook sia su IBS.it  sia altrove e si potranno anche caricare propri contenuti direttamente nel Cloud dal device e dalle applicazioni.

23 ottobre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti