Appuntamento domani pomeriggio al Palazzo delle Assicurazioni Generali

I finalisti del Premio Campiello di scena a Roma

Tappa romana per i cinque finalisti della 52^ edizione del Premio Campiello. Mercoledì 16 luglio alle 18.30 gli autori presenteranno le loro opere presso il Palazzo delle Assicurazioni Generali...

Mercoledì 16 luglio alle 18.30 al Palazzo delle Assicurazioni Generali l’incontro con i finalisti della 52^ edizione del premio letterario promosso da Confindustria Veneto

 

MILANO – Tappa romana per i cinque finalisti della 52^ edizione del Premio Campiello. Mercoledì 16 luglio alle 18.30 gli autori presenteranno le loro opere presso il Palazzo delle Assicurazioni Generali (Piazza Venezia, 11 – Sala Gianfranco Imperatori), in un incontro con il pubblico organizzato da ManpowerGroup e con la collaborazione di Assicurazioni Generali.

 

I PROTAGONISTI – Protagonisti saranno Mauro Corona con La voce degli uomini freddi (Mondadori), Giorgio Falco con La gemella H (Einaudi), Giorgio Fontana con Morte di un uomo felice (Sellerio), Fausta Garavini con Le vite di Monsù Desiderio (Bompiani) e Michele Mari con Roderick Duddle (Einaudi).  Tra gli altri parteciperanno Roberto Zuccato, Presidente della Fondazione il Campiello e di Confindustria Veneto, e Piero Luxardo, Presidente del Comitato di Gestione del Premio. L’incontro sarà moderato dalla giornalista Natascha Lusenti.

 

IL TOUR – Da alcuni anni il Premio Campiello organizza nei mesi di giugno e luglio un ciclo di incontri aperti al pubblico per presentare gli autori finalisti dell’edizione in corso. Il tour 2014, iniziato il 24 giugno scorso da Venezia, città d’origine del Premio Campiello, coinvolgerà 12 città italiane; ha già fatto tappa a Milano, Firenze, Catania, Palermo e Punta Ala (Gr). Prossimi appuntamenti, oltre quello di Roma, Napoli, Ravello (Sa), Asiago (Vi), Belluno e Lido di Venezia. Il vincitore verrà proclamato sabato 13 settembre al Teatro La Fenice di Venezia, scelto dalla Giuria dei Trecento Lettori anonimi.

 

IL PREMIO – Il Premio Campiello, istituito nel 1962 dagli Industriali del Veneto, è promosso e gestito dalla Fondazione Il Campiello, composta dalle sette Associazioni Industriali del Veneto e dalla loro Confindustria regionale. E’ uno dei pochi casi di successo in Italia di connessione concreta e strategica tra mondo dell’impresa e della cultura. Nel corso degli anni il Premio ha raggiunto il vertice delle competizioni letterarie italiane. 

15 luglio 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti