LIBRI - Sequel impossibili

I 10 classici della letteratura che si meriterebbero un sequel

Il sito buzzfeed.com ha stilato l’elenco dei 10 classici della letteratura che dovrebbero proprio avere un seguito. Noi ve la riproponiamo, con delle ottime ragioni per desiderare nuovi sviluppi e anche suggerimenti...

Ecco l’elenco dei 10 sequel impossibili che tutti gli amanti dei classici vorrebbero leggere

 
MILANO – Il sito buzzfeed.com ha stilato l’elenco dei 10 classici della letteratura che dovrebbero proprio avere un seguito. Noi ve la riproponiamo, con delle ottime ragioni per desiderare nuovi sviluppi e anche suggerimenti per i titoli di questi improbabili seguiti. Fate attenzione, i resoconti contengono spoiler!
 
 
1. ORGOGLIO E PREGIUDIZIO – Jane Austen
Perché? Abbiamo passato tutto il libro sospirando e palpitando nell’attesa di poter vedere finalmente insieme Elizabeth Bennet e Mr. Darcy: e ora come facciamo ad andare avanti senza conoscere niente della loro lunghissima, felicissima, meravigliosissima vita insieme? Cos’è, uno scherzo?
Titolo suggerito: “Amore e leggiadria”
 
2. IL GIOVANE HOLDEN – J.D. Sullinger
Perché? Sarebbe davvero meraviglioso veder crescere il giovane Holden! Potremmo seguirlo mentre riesce finalmente a capire se stesso, e forse a diventare addirittura felice! Oppure potrebbe benissimo continuare a essere scorbutico, ansioso e problematico… in realtà non importa, poiché il suo stile di narrazione dà dipendenza, e potremmo leggere tranquillamente la sua intera esistenza.
Titolo suggerito: “Il meno giovane Holden”, seguito da “L’ancor meno giovane Holden”
 
3. 1984 – George Orwell
Perché? È un libro potente, visionario e inquietante, dal quale abbiamo imparato moltissimo in proposito di diritto alla privacy e sorveglianza da parte dei governi. Sarebbe interessante leggere di una bella insurrezione vecchio stile, condotta da degli invecchiati Winston e Julia, riusciti in qualche modo a superare tutti i loro traumi emotivi.
Titolo suggerito: “2015”
 
4. IL GRANDE GATSBY – Francis Scott Fitzgerald
Perché? Il narratore Nick Carraway non ha mai terminato la sua storia, e sicuramente l’incontro con l’enigmatico Jay Gatsby deve averlo cambiato parecchio. Potrebbe sicuramente rendere più interessante la sua vita nel Midwest con tutto quello che ha imparato!
Titolo suggerito: “Anche Carraway non è male”
 
5. ROMEO & GIULIETTA – William Shakespeare
Perché? Nessuno di voi si è mai immaginato uno sconvolgente seguito in cui si scopre che Romeo e Giulietta hanno in realtà dissimulato la loro duplice morte per togliersi d’impiccio, e ora scorrazzano liberi e felici chissà dove, godendosi le loro nuove identità? Non sarebbe grandioso?
Titolo suggerito: “Romea e Giulietto”
 
6. JANE EYRE – Charlotte Brontë
Perché? Per la stessa ragione alla base di “Amore e leggiadria”. Vorremmo vedere Jane e Rochester vivere insieme e avere anche dei bambini, ma probabilmente ci accontenteremmo di leggere anche solo qualche chiacchiera post-matrimoniale, sarebbe stato!
Titolo suggerito: “Jane Fairfax Rochester”
 
7. FRANKENSTEIN – Mary Shelley
Perché? Perché il mostro di Frankenstein ha solamente ‘detto’ che avrebbe abbandonato la nave al polo per congelarsi a morte, ma… se alla fine avesse avuto un improvviso risveglio spirituale? Avesse iniziato una nuova vita? Avesse conosciute qualcuno di speciale? Possibilità allettanti, molto…
Titolo suggerito: “Franken-sequel”
 
8. DRACULA – Bram Stoker
Perché? Ovvio, Dracula muore… ma cosa ci dite a proposito del figlio di Mina e Jonathan? Sarà forse in parte vampiro, dal momento che Dracula la morse in gravidanza? Il figlio di Mina potrebbe quindie essere una sorta di luccicante Edward Cullen? Sono tutte domande lecite!
Titolo suggerito: “Nessuno pensa al bat-bambino?”
 
9. VIA COL VENTO – Margaret Mitchell
Perché? Perché  Rossella e Rhett DEVONO stare insieme! Che razza di nonsense è mai questo! Il più grosso equivoco della storia della letteratura!
Titolo suggerito: “Ancora (e per sempre!) nel vento”
 
10. LA METAMORFOSI – Franz Kafka
Perché? Perché sarebbe fantastico vedere l’insopportabile famiglia di Gregor tramutata in giganteschi insetti, e vedere cosa provano loro, adesso. Ci accontenteremmo anche se capitasse solo al padre di Gregor, perché è troppo idiota.
Titolo suggerito: “La metamorfosi 2 – Adesso tocca a voi, stronzi”

 

 
E voi? Di quali classici delle letteratura avreste una grandissima voglia di leggere il seguito?
 
 
 
5 febbraio 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti