Haruki Murakami, notte bianca in Giappone per l’uscita del nuovo romanzo

Esce oggi in Giappone ed è di oltre duemila pagine il nuovo romanzo di Haruki Murakami, lo scrittore giapponese più amato di sempre
Haruki Murakami, il 24 febbraio in Giappone il nuovo romanzo dell'autore di

MILANO – Esce oggi in Giappone ed è di oltre duemila pagine il nuovo romanzo di Haruki Murakami, lo scrittore giapponese più amato di sempre. Considerata la mole, il romanzo è pubblicato in due volumi, pubblicati contemporaneamente, dalla casa editrice di Tokyo Shinchosha. In tanti si sono precipitati nelle librerie rimaste aperte per l’evento alla mezzanotte di Tokyo, le 17.00 in Italia, per comprare il nuovo libro di Murakami.

LEGGI ANCHE: 10 passi sull’amore tratti dai romanzi di Haruki Murakami

“L’OMICIDIO DEL COMMENDATORE” – S’intitola “Kishidancho goroshi”, che si può tradurre in italiano con “L’omicidio del commendatore”, anche se naturalmente non sappiamo come la casa editrice Einaudi, che detiene in Italia i diritti dei libri di Murakami, deciderà di tradurlo. Sappiamo però che uscirà la versione italiana nel 2018. Nessuna informazione è stata invece riferita sulla trama, anche se il titolo può far pensare a una trama noir, come uno dei suoi capolavori, “1Q84“. Murakami stesso ha detto soltanto che si tratta di un “libro strano”.

UN RITORNO – L’ultimo grande romanzo dell’autore giapponese risale al 2013 ed è “L’incolore Tazaki Tsukuru e i suoi anni di pellegrinaggio“, anche se l’ultima sua pubblicazione risale al 2014 con “Uomini senza donne“, benché in Italia Einaudi abbia pubblicato vari libri che non si erano ancora visti nella nostra lingua. In attesa dei nuovi lavoro, Einaudi ha pubblicato vecchie storie che ancora non erano state tradotte (alcune accompagnate da illustrazioni d’autore), come “Sonno“, “La strana biblioteca“, “Vento & Flipper” e “Gli assalti alle panetterie“.

 

© Riproduzione Riservata