LIBRI - Da tormentone musicale a libro per ragazzi

”Happy”, il singolo musicale di Pharell Williams diventa un libro per bambini

Da cantante-produttore musicale ad autore di libri per ragazzi. E' questo il particolare percorso di Pharrell Williams. Secondo quanto riportato da Billboard, il 41enne musicista ha siglato un contratto con la casa editrice Putnam Books for young readers...

MILANO – Da cantante-produttore musicale ad autore di libri per ragazzi. E’ questo il particolare percorso di Pharrell Williams. Secondo quanto riportato da Billboard, il 41enne musicista ha siglato un contratto con la casa editrice Putnam Books for young readers, del gruppo Penguin, per la realizzazione di quattro libri per bambini a cominciare da uno ispirato dalla sua canzone “Happy”. Il libro che porterà lo stesso titolo verrà pubblicato il prossimo 22 settembre e la casa editrice sembra essere molto sicura del suo successo al punto che ha già ordinato una tiratura da 250mila copie.

 

IL LIBRO – All’interno del libro ci saranno fotografie di bambini di tutto il mondo che “celebrano il significato della felicità”. Pharrell Williams ha dichiarato: “Sono onorato dal successo globale di Happy ed in particolare modo dall’accoglienza che ha avuto la canzone presso i fan più giovani. La mia collaborazione con la Putnam mi permette di continuare il dialogo con questi bambini in un modo ancora più fresco e più nuovo. Siamo impegnati nel tentativo di nutrire la curiosità di queste giovani menti con ancora più immaginazione”.

TORMENTONE MUSICALE –  Il singolo musicale ‘Happy’ detiene il titolo di canzone più scaricata di tutti i tempi nel Regno Unito, con 1,62 milioni di download. La canzone, parte della colonna sonora del film Cattivissimo me 2, è stata candidata agli Oscar nel 2014 nella categoria migliore canzone ed ha conquistato due Grammy. Il video ufficiale cotna su Youtube 581.780.323 visualizzazioni, e diversi altri video e parodie ispirati al tormentone lanciato da Pharrell Williams lo scorso anno.

 

 
 

20 febbraio 2015

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti