Grillo di Aliberti editore, ”Ricordiamo Borsellino sostenendo il magistrato Nino Di Matteo”

Le stragi di Capaci e via D'Amelio, avvenute ventuno anni fa, hanno segnato per sempre la nostra coscienza civica, determinando nella storia della Repubblica una frattura che ancora non si è ricomposta...
Nel giorno dell’anniversario della strage di via d’Amelio, l’editor di Aliberti Maria Teresa Grillo richiama l’attenzione sul lavoro di un magistrato, Nino Di Matteo, che sta portando avanti l’indagine sulla trattativa Stato-mafia
 

Le stragi di Capaci e via D’Amelio, avvenute ventuno anni fa, hanno segnato per sempre la nostra coscienza civica, determinando nella storia della Repubblica una frattura che ancora non si è ricomposta.

Da allora non sono mancate le commemorazioni di quei tragici fatti e le intestazioni ai giudici Falcone e Borsellino e alle persone morte con loro di vie, piazze, edifici pubblici. Aliberti editore, da sempre molto sensibile a questi temi, ha pubblicato diversi libri dedicati ai due giudici, a partire da “Fino all’ultimo giorno della mia vita” di Salvatore Borsellino e Benny Calasanzio, per arrivare a “Visti da vicino” di Francesco Viviano e Alessandra Ziniti.

Crediamo però che, al di là della loro commemorazione, sia importante che le morti di Falcone e Borsellino siano presenti ai nostri occhi e ci stimolino a cercare di fare chiarezza su chi ne è responsabile, senza voltare la testa di fronte agli uomini e alle donne che ogni giorno rischiano la propria vita per combattere la mafia. Perché questi eventi drammatici non sono isolati in un passato lontano, ma costituiscono il fenomeno più eclatante di una delle fasi più torbide della nostra storia istituzionale, sulla quale ancora non si è fatta piena luce. È per tale ragione che quest’anno l’attenzione di Aliberti editore va a Nino Di Matteo, magistrato impegnato nell’indagine sulla trattativa Stato-mafia, che durante gli scorsi mesi ha subìto pesanti minacce e intimidazioni.

Il libro che proponiamo è dunque “Assedio alla toga. Un magistrato tra mafia, politica e Stato”, di Loris Mazzetti e Nino Di Matteo di cui nei prossimi mesi pubblicheremo una nuova edizione. Perché quello che è successo ventuno anni fa è successo per colpa di qualcuno, e gli italiani hanno il diritto di sapere chi.

Maria Teresa Grillo per Aliberti editore

19 luglio 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti