”Gotta Keep Reading Book Dance”, il flashmob che rende la lettura virale

“Devo continuare a leggere, perché questo libro sarà un buon libro, un buon libro da leggere…”. Inizia così “Gotta Keep Reading Book Dance”
Per la nostra rubrica “Video da leggere”, ecco la divertente iniziativa realizzata dalla Peachland Elementary School di Santa Clarita, in California
 
VIDEO DA LEGGERE – “Devo continuare a leggere, perché questo libro sarà un buon libro, un buon libro da leggere…”. Inizia così  “Gotta Keep Reading Book Dance”,il brano degli Open the Coda, giovane rock band composta da quattro ragazzi nel sud della California, protagonista di un vero e proprio flashmob con protagonisti gli alunni del Peachland Elementary School di Santa Clarita (California). Con questo videoprosegue la nostra rubrica “Video da leggere”, dedicato ai numerosi video presenti su Youtube che vedono protagonisti i libri in maniera innovativa e conivolgente. 
 
 
 
FLASHMOB CON I LIBRI – La coreografia, pensata da Cherelle Shaw in collaborazione con le istruttrici di danza Lanza Burckert, Alicia Garcia, Kim Mangers, Sam McKeon, Amy Noland, Cherelle Shaw, vede gli alunni della scuola muoversi in maniera sincronizzata ognuno con un libro in mano. Il ballo si ispira al precedente flashmob, realizzato qualche mese prima, dall’Ocoee Middle School, in Florida, mentre musica e parole sono tratte dal brano tormentone dei  e la musa dai Black Eyed Peas “I gotta feeling”, prodotta dal dj francese David Guetta e pubblicata il 16 giugno 2009.
 
LETTURA VIRALE – La Peachland Elementary School si trova a Santa Clarita, in California, e fonda tutte le sue attività, sia scolastiche che extra, sul coinvolgimento attivo delle famiglie e dei genitori dei propri alunni. Il video ha dimostrato il successo e la viralità che flashmob con protagonisti bambini e libri riescono ad ottenere, dimostrando in questo modo come promuovere la lettura possa essere un’attività possono avere nel promuovere la lettura in maniera innovativa. 
 
UN FLASHMOB CHE HA FATTO SCUOLA – Realizzato nel 2010, il flashmob, è proprio il caso di dirlo, ha fatto scuola, come dimostrato dal “Summer Reading Challenge 2013”. Partito lo scorso 13 giugno ad Aberdeenshire, in Scozia, il torneo organizzato dai responsabili delle librerie della zona vede alunni e bambini coinvolti divertendosi in balli e caccie al tesoro durante il periodo estivo al grido di “Go wild with books” (Scatenatevi con i libri).
 
31 luglio 2013
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti