Sei qui: Home » Libri » Autori » Gigi Meroni, un libro per ricordare la farfalla granata con testimonianze inedite

Gigi Meroni, un libro per ricordare la farfalla granata con testimonianze inedite

Gigi Meroni sempre protagonista. Tra pochi giorni sarà disponibile in libreria “Gigi Meroni - Una vita a tutto campo”, il libro dedicato al campione perito tragicamente 46 anni fa realizzato da Carlo Pozzoni Fotoeditore e scritto dal giornalista Pierluigi Comerio...

E’ da poco il libreria “Gigi Meroni – Una vita a tutto campo”, il volume che si avvale di una prefazione del giornalista Gianni Mura e una postfazione dello scrittore e giornalista Massimo Gramellini

MILANO – Gigi Meroni sempre protagonista. Tra pochi giorni sarà disponibile in libreria “Gigi Meroni – Una vita a tutto campo”, il libro dedicato al campione perito tragicamente 46 anni fa realizzato da Carlo Pozzoni Fotoeditore e scritto dal giornalista Pierluigi Comerio.

SFUMATURE POCO NOTE – Un volume in cui si ripercorre la vita del calciatore comasco, vista sotto una luce diversa: più personale, intima, sconosciuta, dal momento che della sua storia calcistica si è detto e scritto molto. Pur senza tralasciare quest’ultimo aspetto, il libro porta il lettore alla scoperta del personaggio nelle sue sfumature meno note o addirittura sconosciute dell’uomo.

MATERIALE INEDITO – Di grande rilievo è anche la parte iconografica con molto materiale inedito e alcune “chicche” come il telegramma che Nereo Rocco spedì a Meroni alla vigilia dei Campionati del Mondo in Inghilterra, la lettera di convocazione dell’Inter o il contratto firmato con il Genoa.

FIRME ILLUSTRI ED INTERVISTE – Il volume si avvale di una prefazione del giornalista di Repubblica Gianni Mura e una postfazione dello scrittore e giornalista Massimo Gramellini. All’interno vi sono le testimonianze di chi ha condiviso il breve percorso terreno di Gigi Meroni: la sorella Maria, gli amici del cuore di Como, i tifosi di Genova e quelli di Torino. In primo piano, in questa sezione, l’ex compagno di squadra Natalino Fossati e il cantante Dino, all’epoca grande amico di Meroni. Vi sono poi i ricordi di Sandro Mazzola ed Emiliano Mondonico. Infine il libro è arricchito da un cd realizzato da due cantautori comaschi, Luca Ghielmetti e Filippo Andreani, che hanno scritto, dedicato e inciso una canzone all’indimenticato “beatle” del calcio italiano.

8 dicembre 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti
Precedente

Addio ad André Schiffrin, saggista e paladino dell’editoria indipendente

Pietro Grasso dà il via a Più libri più liberi lodando il coraggio dei piccoli editori

Successivo

Lascia un commento