Festival della Narrativa Francese 2014, irrompe in Italia la nouvelle vague di autori di lingua francese

Novità, creatività, sperimentazioni: la nouvelle vague di autori di lingua francese irrompe in Italia. Arriva la quinta edizione del Festival de la Fiction Française...

Dal 4 febbraio al 1 marzo l’Institut français Italia invita 23 autori francofoni in 14 città d’Italia

MILANO – Novità, creatività, sperimentazioni: la nouvelle vague di autori di lingua francese irrompe in Italia. Arriva la quinta edizione del Festival de la Fiction Française – Festival della narrativa francese, organizzato dall’Ambasciata di Francia in Italia e dall’Institut français Italia, tra il 4 febbraio e il 1 marzo 2014 (dopo l’anterpima palermitana il 23/01). Farà tappa in 14 città, da nord a sud della penisola: Bari, Bergamo, Bologna, Firenze, Genova, Mantova, Milano, Napoli, Padova, Palermo, Pisa, Roma, Torino, Venezia. Ancora più ricco per numero di autori, il festival accoglierà 23 romanzieri. Si parte il 4 febbraio a Roma con Vassilis Alexakis e a Milano con Marc Dugain.

NUOVA GENERAZIONE DI AUTORI – La nuova edizione del Festival della Narrativa Francese pone al centro dell’attenzione una nuova generazione di autori nella quale la scrittura femminile assume una parte sempre più rilevante – 8 scrittrici hanno risposto all’appello quest’anno. È anche sintomatico della comparsa di una generazione d’autori che sta rinnovando il paesaggio della narrativa in lingua francese. Le originali esperienze di Julia Deck, Maylis de Kerangal, Emmanuelle Pireyre, Bernard Quiriny, o ancora di Joy Sorman, testimonieranno nel corso del festival la nuova creatività letteraria francese.

SCRITTORI CONOSCIUTI – Sono in programma anche autori riconosciuti dalla critica già da molto tempo: Vassilis Alexakis, Didier Decoin (membro dell’Académie Goncourt), Patrick Deville, Marc Dugain, Jean Hatzfeld, Jean-Noël Schifano e Jean-Philippe Toussaint. La letteratura straniera di lingua francese sarà  come sempre celebrata con, tra gli altri, Scholastique Mukasonga (Ruanda), Bernard Quiriny (Belgio), Nahal Tajadod (Iran) e Jean-Philippe Toussaint (Belgio). L’inventività eccezionale dell’editoria francese per ragazzi sarà rappresentata dai romanzieri Marie Desplechin e Yves Grevet, e dal celebre illustratore BlexBolex.

GRANDI GRUPPI E NUOVE REALTA’ – Il direttore del Festival, Julien Donadille, sottolinea la partecipazione di tutti i grandi gruppi editoriali ma anche di tanti piccoli editori italiani, editori già noti in Francia ma anche nuove realtà, che fanno il successo di FFF.

31 gennaio 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti