Fabio Volo con il suo nuovo romanzo conquista la vetta della classifica settimanale

Appena entrato e già al vertice nella top ten delle vendite: stiamo parlando di Fabio Volo con il suo ''La strada verso casa'', che in pochi giorni ha già venduto oltre 28 mila copie...

“La strada verso casa” si aggiudica il podio della classifica settimanale, seguito da un altro grande ritorno, quello di Gianrico Carofiglio con “Il bordo vertiginoso delle cose”. Tante le altre nuove entrate, che spaziano dai saggi ai romanzi d’amore

MILANO –Appena entrato e già al vertice nella top ten delle vendite: stiamo parlando di Fabio Volo con il suo “La strada verso casa”, che in pochi giorni ha già venduto oltre 28 mila copie. Sul secondo gradino del podio un altro gradito ritorno, Gianrico Carofiglio con “Il bordo vertiginoso delle cose”, un romanzo che narra l’iniziazione alla violenza e all’amore. Scivola al terzo posto la  saga dei Sacco firmata dallo scrittore siciliano Andrea Camilleri, mentre entrano in classifica, rispettivamente al quinto e decimo posto ben due saggi, “Il principio passione” di  Vito Mancuso e “Storie delle terre e dei luoghi leggendari” di Umberto Eco. In quinta posizione, uno dei romanzi d’amore più attesi dell’anno, “Il mio disastro sei tu”, il seguito del bestseller “Uno splendido disastro” di Jamie McGuire.

"La strada verso casa", il nuovo romanzo di Fabio Volo racconta la storia di due fratelli, Marco e Andrea, molto diversi tra loro, che gli eventi costringono ad avvicinarsi, a capirsi di nuovo. E di un inconfessabile segreto di famiglia che li segue come un fantasma. Racconta una grande e tormentata storia d’amore che attraversa gli anni, e come tutte le grandi storie d’amore ha a che fare con le cose splendide e con quelle terribili della vita. Racconta il dolore che piega in due e la felicità che fa cantare inventandosi le parole.  Marco non ha mai scelto, perché ha paura che una scelta escluda tutte le altre. Non ha mai dato retta a nessuno, solo a se stesso. Andrea, suo fratello maggiore, ha deciso da subito come doveva essere la sua vita, ha sempre fatto le cose come andavano fatte. È sposato con Daniela, una donna sobria ed elegante. Insieme avrebbero potuto essere perfetti. Marco invece ha molte donne, e Isabella. Lei è stata la sua prima fidanzata. Con lei ha passato quelle notti di magia in cui la bellezza dilata il tempo e la felicità strappa le promesse. Ma neanche con lei è mai riuscito a decidersi, a capire che la libertà non è per forza mancanza di responsabilità

Un caffè al bar, una notizia di cronaca nera sul giornale, un nome che riaffiora dal passato e toglie il respiro. Enrico Vallesi, protagonista de “Il bodo vertiginoso delle cose” è un uomo tradito dal successo del suo primo romanzo, intrappolato in un destino paradossale. Arriva però il giorno in cui sottrarsi al confronto con la memoria non è più possibile. Enrico decide allora di salire su un treno e tornare nella città dove è cresciuto, e dalla quale è scappato molti anni prima. Comincia in questo modo un avvincente viaggio di riscoperta attraverso i ricordi di un’adolescenza inquieta, in bilico fra rabbia e tenerezza. Un tempo fragile, struggente e violento segnato dall’amore per Celeste, giovane e luminosa supplente di filosofia, e dalla pericolosa attrazione per Salvatore, compagno di classe già adulto ed esperto della vita, anche nei suoi aspetti più feroci.

"Un giorno ti innamorerai, Travis. E quando succederà, combatti per il tuo amore. Non smettere di lottare. Mai." Travis Maddox, protagonista de "Il mio disastro sei tu" è solo un bambino quando sua madre, ormai con un filo di voce, gli lascia queste ultime parole. Parole che Travis conserva come un tesoro prezioso. Adesso Travis ha vent’anni e non conosce l’amore. Conosce le donne e sa che in molte sarebbero disposte a tutto per un suo bacio. Eppure nessuna di loro ha mai conquistato il suo cuore. Provare dei sentimenti significa diventare vulnerabili. E Travis ha scelto di essere un guerriero. Finché un giorno i suoi occhi scuri non incontrano quelli grigi di Abby Abernathy. E l’armatura di ghiaccio che si è scolpito intorno al cuore si scioglie come neve al sole. Abby è diversa da tutte le ragazze con cui è sempre uscito. Cardigan abbottonato, occhi bassi, taciturna. E soprattutto apparentemente per niente interessata a lui. Ma Travis riesce a vedere dietro il suo sorriso e la sua aria innocente quello che nessuno sembra notare. Un’ombra, un segreto che Abby non riesce a rivelare a nessuno, ma che pesa come un macigno. Solo lui può aiutarla a liberarsene, solo lui possiede le armi per proteggerla.

1.    Fabio Volo – La strada verso casa – Mondadori – € 18,00

2.    Gianrico Carofiglio – Il bordo vertiginoso delle cose – Rizzoli – € 18,50

3.    Andrea Camilleri – La banda Sacco – Sellerio – € 13,00

4.    Marco Malvaldi – Argento vivo – Sellerio – € 14,00

5.    Vito Mancuso – Il principio passione – Garzanti – € 18,80

6.    Khaled Hosseini – E l’eco rispose – Piemme – € 19,90

7.    Sveva Casati Modigliani – Palazzo Sogliano – Sperling & Kupfer – € 19,90

8.    Jamie McGuire – Il mio disastro sei tu – Garzanti – € 16,40

9.    Zanetti, Riotta – Giocare da uomo – Mondadori – € 17,50

10.  Umberto Eco – Storie delle terre e dei luoghi leggendari – Bompiani – € 35,00

 

4 novembre 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti