Esce oggi ”L’abbazia dei cento peccati”, il nuovo romanzo di Marcello Simoni

Già vincitore del Premio Bancarella 2013, Marcello Simoni , torna oggi in tutte le librerie con un nuovo e avvincente libro: ''L’abbazia dei cento peccati''. Cosa si nasconde dietro una reliquia di cui solo un monaco conosce il segreto?...

La nuova straordinaria saga dell’autore di ”Il mercante di libri maledetti” è finalmente approdata in libreria. Marcello Simoni torna a far parlare di sé con la sua ultima fatica letteraria ”L’abbazia dei cento peccati”

MILANO –  Già vincitore del Premio Bancarella 2013, Marcello Simoni , torna oggi in tutte le librerie con un nuovo e avvincente libro: ”L’abbazia dei cento peccati”. Cosa si nasconde dietro una reliquia di cui solo un monaco conosce il segreto? Da questo dilemma il lettore inizierà il viaggio all’interno del magico mondo costruito dalla parole di Simoni, un libro perfetto da portare sotto l’ombrellone.

L’ABBAZIA DEI CENTO PECCATI – È l’agosto del 1346, quando il valoroso Maynard de Rocheblanche, sopravvissuto a una disfatta militare, entra in possesso di una pergamena con un enigma vergato. Quell’oscuro testo fa riferimento a una reliquia preziosa, avvolta nel mistero, il Lapis exilii. Sono molti coloro che hanno interesse a impossessarsene, primi fra tutti un ambizioso cardinale di Avignone e il principe Karel di Lussemburgo, desideroso di farsi incoronare imperatore. Per non far cadere l’inestimabile documento in mani sbagliate, Maynard sarà costretto a fuggire. Si recherà prima a Reims, presso la sorella Eudeline, badessa del convento di Sainte-Balsamie, poi nell’abbazia di Pomposa. Proprio lì avverrà il fortunato incontro con l’abate Andrea e il giovane pittore Gualtiero de’ Bruni, insieme ai quali proverà a scoprire la verità sulla reliquia. L’unico a conoscerla, tuttavia, è un monaco dall’aspetto deforme, che ha carpito il segreto del Lapis exilii da un luogo irraggiungibile, il monastero di Mont-Fleur…

MARCELLO SIMONI – È nato a Comacchio nel 1975. Ex archeologo e bibliotecario, laureato in Lettere, ha pubblicato diversi saggi storici; con Il mercante di libri maledetti, romanzo d’esordio, è stato per oltre un anno in testa alle classifiche e ha vinto il 60° Premio Bancarella. I diritti di traduzione sono stati acquistati in diciotto Paesi. Con la Newton Compton ha pubblicato La biblioteca perduta dell’alchimista, Il labirinto ai confini del mondo, secondo e terzo capitolo della trilogia del famoso mercante, L’isola dei monaci senza nome, con il quale ha vinto il Premio Lizza d’Oro 2013, e L’abbazia dei cento peccati. Nella collana Live è uscito I sotterranei della cattedrale.

3 luglio 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata