Ecco cosa succede quando non riuscite a chiudere un libro

Ecco i 7 inconvenienti di un lettore dipendente

Un conto è amare i libri. Un altro è essere completamente dipendenti dalla lettura (in senso positivo, ovvio). A volte, quando un libro ci appassiona, è davvero difficile chiuderlo per dedicarsi ad altro. Ma cosa ci possiamo fare? E’ più forte di noi…

C’è una cosa che contraddistingue gli appassionati lettori di tutto il modo: quando un libro ci piace è impossibile smettere di leggerlo. Ci ripetiamo ”questa è l’ultima pagina” ma poi andiamo avanti ancora per ore e ore. Un problema che ha delle conseguenze…

MILANO – Un conto è amare i libri. Un altro è essere completamente dipendenti dalla lettura (in senso positivo, ovvio). A volte, quando un libro ci appassiona, è davvero difficile chiuderlo per dedicarsi ad altro. Ma cosa ci possiamo fare? E’ più forte di noi…ogni volta ci ripetiamo “questa è l’ultima pagina”, ma stiamo solo ingannando noi stessi perché sappiamo che dopo quella pagina ci saranno ancora, due o forse tre capitoli. Un problemino che, però, ha delle “serie” conseguenze sulle nostre vita. Quali? Il sito Buzzfeed ha ironicamente elencato i 10 problemi che ogni lettore incallito deve affrontare

1-      Siete completamente sfasati. Non avete più la cognizione del tempo.: leggendo, le ore passano più in fretta del previsto e questo comporta, ovviamente, che spesso andate a letto tardi o magari perdiamo qualche appuntamento.

2-      Ovviamente, il giorno dopo (dopo essere andati a letto a dormire alle 3 di notte per finire il capitolo) siete esausti. Ma non abbastanza per mollare il colpo e quindi, continuate senza tregua.

3-      Avete preso la (in)sana abitudine di leggere la mattina prima di andare a lavoro….cosa che non è molto gradita al vostro Boss, visti i continui ritardi

4-      Ogni volta, riuscite puntualmente a perdere la vostra fermata della metro o del treno

5-      Il libro è diventato praticamente una parte di voi: non riuscite a metterlo giù (mentre vi fate la doccia, mentre mangiate, mentre fate ginnastica)

6-      Gli amici cominciano a mandarvi ogni giorno un messaggio sul telefono per chiedervi come state, preoccupati per la vostra nuova vita da eremita

7-      La vostra estate non ha lasciato spazio a equivoci in merito alla vostra passione per la lettura: avete presento il segno della maglietta lasciato dall’abbronzatura? Ecco voi avete quella del libro sulla vostra faccia.

10 settembre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione Riservata
Commenti