”E l’eco rispose” rimane in vetta alle classifiche di vendita di questa settimana

Resta saldo in vetta alla classifica ''E l'eco rispose'', il nuovo romanzo del grande scrittore statunitense Khaled Hosseini seguito da un altro ''classico'' delle classifiche di questo ultimo periodo, ''La verità sul caso Harry Quebert'' di Joël Dicker...

Il nuovo libro dello scrittore statunitense si conferma la lettura preferita di questa settimana seguito da “La verità sul caso Harry Quebert” e “Ferragosto in giallo”

MILANO – Resta saldo in vetta alla classifica “E l’eco rispose”, il nuovo romanzo del grande scrittore statunitense  Khaled Hosseini seguito da un altro “classico” delle classifiche di questo ultimo periodo, “La verità sul caso Harry Quebert” di Joël Dicker. E, anche se per alcuni le vacanze sembrano ormai un lontano ricordo, a rammentarci che l’estate è ancora vicina c’è il libro che occupa la terza posizione sul podio della top ten di questa settimana. Parliamo di “Ferragosto in giallo”.

Sulla strada che dal piccolo villaggio di Shadbagh porta a Kabul, viaggiano un padre e due bambini. Sono a piedi e il loro unico mezzo di trasporto è un carretto rosso, su cui Sabur, il padre, ha caricato la figlia di tre anni, Pari. Sabur ha cercato in molti modi di rimandare a casa il figlio, Abdullah, senza riuscirci. Il legame tra i due fratelli è troppo forte perché il ragazzino si lasci scoraggiare. Ha deciso che li accompagnerà a Kabul e niente potrà fargli cambiare idea, anche perché c’è qualcosa che lo turba in quel viaggio, qualcosa di non detto e di vagamente minaccioso di cui non sa darsi ragione. Ciò che avviene al loro arrivo è una lacerazione che segnerà le loro vite per sempre. Attraverso generazioni e continenti, in un percorso che ci porta da Kabul a Parigi, da San Francisco all’isola greca di Tinos, Khaled Hosseini esplora con grande profondità i molti modi in cui le persone amano, si feriscono, si tradiscono e si sacrificano l’una per l’altra.

Estate 1975. Nola Kellergan, protagonista di “La verità sul caso Harry Quebert” è una ragazzina di 15 anni, scompare misteriosamente nella tranquilla cittadina di Aurora, New Hampshire. Le ricerche della polizia non danno alcun esito. Primavera 2008, New York. Marcus Goldman, giovane scrittore di successo, sta vivendo uno dei rischi del suo mestiere: è bloccato, non riesce a scrivere una sola riga del romanzo che da lì a poco dovrebbe consegnare al suo editore. Ma qualcosa di imprevisto accade nella sua vita: il suo amico e professore universitario Harry Ouebert, uno degli scrittori più stimati d’America, viene accusato di avere ucciso la giovane Nola Kellergan. Il cadavere della ragazza viene infatti ritrovato nel giardino della villa dello scrittore, a Goose Cove, poco fuori Aurora, sulle rive dell’oceano. Convinto dell’innocenza di Harry Ouebert, Marcus Goldman abbandona tutto e va nel New Hampshire per condurre la sua personale inchiesta. Marcus, dopo oltre trentanni deve dare risposta a una domanda: chi ha ucciso Nola Kellergan? E, naturalmente, deve scrivere un romanzo di grande successo.

"La vita andava avanti lo stesso, spietata e inutile come quei giorni di agosto". C’è un morto sulla spiaggia con una siringa in vena: Montalbano, con Livia a Vigàta per il Ferragosto, sospetta una montatura, scopre il colpevole ma viene scavalcato. Un milionario russo è stato assassinato nel resort non lontano dal BarLume: il Barrista e i Vecchietti cercano la donna. Una rapina in banca finisce quasi in una strage: il vicequestore Rocco Schiavone gioca un po’ sporco, come al solito. Nel cuore afoso delle ore piccole, una splendida fuggitiva irrompe nella Casa di ringhiera: tutto in una notte per il vecchio De Angelis con la sua auto feticcio e, dietro, il corredo di equivoci sarcastici da ballatoio. Un attentato nel ricco mondo dell’industria vinicola siciliana: Baiamonte, steso sulla sdraio, indaga per noia. Una pistola da collezione ha ucciso la moglie del commissario Carreras e ogni indizio accusa il marito: Petra Delicado e Fermin Garzón scommettono sul vero amore. Da Salvo Montalbano a Petra Delicado, gli investigatori degli autori presenti in questa raccolta hanno poderose personalità, tanto da riempire ampiamente lo spazio dei loro casi, non meno di quanto lo facciano gli intrecci in cui capitano. Da questa osservazione nasce l’idea di misurarne, appunto, la personalità, impegnandoli alla prova di occasioni speciali, di feste comandate e di giornate in cui di solito tutti vorrebbero liberarsi dei ruoli ufficiali.

1. Khaled Hosseini – E l’eco rispose – Piemme – € 19,90
2. Joë Dicker – La verità sul caso Harry Quebert – Bompiani – € 19,50
3. AA. VV. – Ferragosto in giallo – Sellerio – € 14,00 
4. Andrea Camilleri – Un covo di vipere – Sellerio – € 14,00
5. Dan Brown – Inferno – Mondadori – € 25,00
6. Walter Siti – Resistere non serve a niente – Rizzoli – € 17,00
7. Nicholas Sparks – La risposta è nelle stelle – Frassinelli – € 19,90
8. E.L. James – Cinquanta sfumature di Grigio – Mondadori – € 5,00
9 . Isabel Allende – Amore – Feltrinelli – € 12,00
10. Irene Cao – Io ti guardo – Rizzoli –  € 5,00

26 agosto 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti