”Donne tra ricordi e futuro”, un premio letterario dedicato alle donne e alle storie custodite dalla loro memoria

Raggiungere quelle donne che conservano, riposte nella propria memoria, storie da raccontare, storie di famiglia e di generazioni, da custodire ma anche da trasmettere a figli e nipoti: è questo l'obiettivo del premio letterario ''DONNE TRA RICORDI E FUTURO 2013'', alla sua prima edizione, che verrà presentato domani alle 10.30 a Roma, nella sala Pietro da Cortona del Palazzo dei Conservatori in Campidoglio...
La prima edizione del premio, organizzato dall’associazione culturale Scrivi la tua storia, sarà presentata domattina a Roma presso il Palazzo dei Conservatori

 
MILANO – Raggiungere quelle donne che conservano, riposte nella propria memoria, storie da raccontare, storie di famiglia e di generazioni, da custodire ma anche da trasmettere a figli e nipoti: è questo l’obiettivo del premio letterario “DONNE TRA RICORDI E FUTURO 2013”, alla sua prima edizione, che verrà presentato domani alle 10.30 a Roma, nella sala Pietro da Cortona del Palazzo dei Conservatori in Campidoglio.
 
IL PREMIO – Il premio nasce da un’idea di Anselmo Fantoni, sindaco del comune di Pratovecchio (Arezzo), e della scrittrice Lorena Fiorini, che ha dato vita all’associazione Scrivi la tua storia, ed è organizzato da quest’ultima in partnership con l’associazione per le pari opportunità Empatia.

UN OMAGGIO ALLA MEMORIA FEMMINILE – Il Premio è rivolto alle donne che vogliano ripercorrere e raccontare le proprie e altrui esperienze di vita sul filo della memoria: valori, tradizioni, ricordi, emozioni passate e ancora presenti. Un omaggio alle figure femminili che hanno seguito la propria famiglia alla ricerca di un futuro migliore e, attraverso la scrittura, ne hanno curato il ricordo che oggi è ancora presente nei luoghi e nelle persone. Il Premio è pensato per preservare il patrimonio che compone il passato di ognuno di noi, per far luce sulla grande storia a partire dalle storie personali. L’accesso al premio letterario è riservato a opere inedite in lingua italiana che siano comprese nelle seguenti sezioni, previste dal bando: narrativa (romanzo, racconto e novella), poesia (singola e raccolta di liriche, lirica in forma di poema), saggistica (storia, antropologia e sociologia) e cucina in famiglia.

LA CONFERENZA STAMPA – Alla conferenza stampa di domani, moderata dalla giornalista del TG1, Valentina Bisti, interverranno Mario Morcellini, direttore del Dipartimento di Comunicazione e Ricerca sociale Università “La Sapienza”; Anselmo Fantoni, sindaco del Comune di Pratovecchio; Guido Barlozzetti, giornalista; Mariù Safier, giornalista e scrittrice; Pia Celozzi Baldelli, docente universitario; Antonella Cappuccio, pittrice e autrice dell’opera “La donna senza tempo”, Eufemia Ippolito, presidente nazionale FIDAPA-BPW, che patrocina il premio, e Lorena Fiorini, presidente del premio letterario.

23 gennaio 2013

© Riproduzione Riservata
Commenti