In tutte le librerie

Donato Carrisi, l’autore thriller più letto nel mondo torna con “Il cacciatore del buio”

Ha già vinto il Premio Bancarella nel 2009 con il bestseller ''Il suggeritore''. Da allora, la carriera di Donato Carrisi ha visto solo salite e i suoi romanzi sono diventati dei successi letterari, eleggendolo ad autore thriller tra i più letti in tutto il mondo...

Donato Carrisi torna in tutte le librerie con il suo ultimo thriller ”Il cacciatore del buoi” edito da Longanesi. La storia di un uomo che non ha più niente:  non ha identità, non ha memoria, non ha amore né odio, se non la propria rabbia. E un talento segreto

MILANO – Ha già vinto il Premio Bancarella nel 2009 con il bestseller ”Il suggeritore”. Da allora, la carriera di Donato Carrisi ha visto solo salite e i suoi romanzi sono diventati dei successi letterari, eleggendolo ad autore thriller tra i più letti in tutto il mondo. Finalmente, gli appassionati lettori, possono tenere tra le mani l’ultima fatica letteraria di Carrisi “Il cacciatore del buio”, uscito in tutte le librerie.

IL CACCIATORE DEL BUIO – ‘Se non sarà fermato, non si fermerà.’ Non esistono indizi, ma segni. Non esistono crimini, solo anomalie. E ogni morte è l’inizio di un racconto. Questo è il romanzo di un uomo che non ha più niente – non ha identità, non ha memoria, non ha amore né odio – se non la propria rabbia… E un talento segreto. Perché Marcus è l’ultimo dei penitenzieri: è un prete che ha la capacità di scovare le anomalie e di intravedere i fili che intessono la trama di ogni omicidio. Ma questa trama rischia di essere impossibile da ricostruire, anche per lui. Questo è il romanzo di una donna che sta cercando di ricostruire se stessa. Anche Sandra lavora sulle scene del crimine, ma diversamente da Marcus non si deve nascondere, se non dietro l’obiettivo della sua macchina fotografica. Perché Sandra è una fotorilevatrice della polizia: il suo talento è fotografare il nulla, per renderlo visibile. Ma stavolta il nulla rischia di inghiottirla. Questo è il romanzo di una follia omicida che risponde a un disegno, terribile eppure seducente. E ogni volta che Marcus e Sandra pensano di aver afferrato un lembo della verità, scoprono uno scenario ancora più inquietante e minaccioso. Questo è il romanzo che leggerete combattendo la stessa lotta di Marcus, scontrandovi con gli stessi enigmi che attanagliano Sandra, vivendo delle stesse speranze e delle stesse paure fino all’ultima riga.

 

30 settembre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti