Con ”Emozioni Africa” si sono conclusi i venerdì letterari estivi di Casa Giara

Un parterre eccezionale ha chiuso gli appuntamenti estivi di Casa Giara a Marina di Modica. L’occasione ci è stata offerta da una proposta dell’artista fotografo Giudo Cicero, il quale ha parlato dell’Africa e in particolare della Repubblica Democratica del Congo. ..
Grande successo per le serate culturali organizzate dal Presidente di Casa Giara Giuseppe Puma
 
MILANO – Un parterre eccezionale ha chiuso gli appuntamenti estivi di Casa Giara a Marina di Modica. L’occasione ci è stata offerta da una proposta dell’artista fotografo Giudo Cicero, il quale ha parlato dell’Africa e in particolare della Repubblica Democratica del Congo. 
 
REPORTAGE SUL CONGO – Dopo aver soggiornato per un breve periodo, Cicero ha realizzato al ritorno in Italia un libro fotografico dal titolo “Emozioni Africa”. Scatti che mettono in evidenza lo stato nel quale vivono le popolazioni di quel lembo di terra. Il ricavato della vendita del libro sarà devoluto per l’ampiamento dell’ospedale pediatrico “Casa del fanciullo” a Bingo. La sorpresa della serata è stata la lettura da parte dell’attore Giorgio Saracino del dettagliato diario che Giudo Cicero ha scritto durante il suo soggiorno africano. Una descrizione dettagliata del viaggio, nel quale si descrivono emozioni, contraddizioni, luoghi sentimenti e l’organizzazione sociale di questa popolazione.
 
GLI INTERVENTI – L’evento, dal titolo “Karisi Africa”, ha visto la partecipazione di un numeroso pubblico, con la presenza di  artisti ed amministratori. La serata è stata coordinata dal poeta Giuseppe Puma, presidente dell’associazione culturale Casa Giara. Gli interventi più significativi sono stati quello dello scrittore Diego Guadagnino, che ha puntualizzato con dovizia di particolare l’opera fotografica di Cicero. Nel corso della serata, è stato presentato l’interessante progetto “Aiutiamoli a crescere”, che consiste nella costruzione di strutture scolastiche nel Congo al fine di  far crescere culturalmente la popolazione, per affidare a loro stessi un giorno l’organizzazione del paese. Altri significativi interventi sono stati quello del sindaco di Modica, Ignazio Abbate, del vicesindaco di Frascati Piero Iacono. 
 
TRA MUSICA E POESIA – Durane la manifestazioni, sono state eseguite alcune canzoni a tema, cantate dallo stesso Guido Cicero, mentre l’attore Giorgio Sparacino ha letto tre poesie appositamente scritte per l’evento: una scritta in dialetto siciliano dalla poetessa Elsa Giordanella dal titolo “Africa”, una della poetessa Silvana Brambino intitolata “Dall’Africa”, e l’ultima scritta dal poeta Pippo Puma intitolata “Karibu Africa”.
 
L’OMAGGIO – Un breve dibattito è seguito a conclusione della serata, con gli interventi di alcuni partecipanti. Il più significativo è stato quello dell’ex preside, il professor Lorenzo Zaccone, esperto studioso delle arti geografiche, autore di un libro di geografia edito da De Agostini destinato agli studenti universitari. A fine manifestazione, i presenti hanno voluto rendere omaggio e festeggiare i suoi magnifici 93 anni.
 
25 agosto 2013
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti