Compiti per le vacanze

Compiti per le vacanze, il 41% degli studenti ha copiato

Da una ricerca condotta su un campione di 1500 studenti, skuola.net ha ricavato delle statistiche riguardo l'atteggiamento degli studenti nei confronti dei compiti per le vacanze
Primo giorno di scuola, i compiti delle vacanze? Lasciati a metà

MILANO – Il 12% degli studenti italiani non porterà a compimento i compiti delle vacanze e, anzi, grazie al sostegno di mamma e papà, porterà anche una giustifica per non averli fatti. Questo è quello che si evince da una statistica condotta da skuola.net su un campione di 1500 studenti per scoprire a che punto siano con lo svolgimento dei compiti per le vacanze. Perché l’estate degli studenti non è solo svago, divertimenti e uscite con gli amici, ma anche responsabilità scolastiche da portare a termine per non perdere lo slancio l’apprendimento.

I “COPIONI” – Meno della metà si presenterà al cospetto dei professori senza preoccupazioni; il 31% degli studenti, infatti, ha fatto quasi del tutto i compiti delle vacanze e addirittura il 14% li ha portati a compimento.  Anche se aver svolto i compiti non è sinonimo di correttezza; il 4% degli studenti dichiara, infatti, di averli copiati e il 6% di averli copiati la maggior parte. 1 studente su 3 ne ha copiato solo una parte ma il 59% degli studenti ha dichiarato di non aver copiato e di aver svolto i compiti delle vacanze tutti da soli. Amici e compagni di classe rimangono i canali privilegiati (43%) ma si fa sempre più largo Internet come fonte autorevole per aggirare l’ostacolo compiti (lo ha usato il 42% dei ‘copioni’).

LE POLEMICHE DEI GENITORI – I compiti a casa, tuttavia, sollevano alcune problematiche e polemiche da parte dei genitori dei ragazzi. Alcuni, infatti, lamentano l’eccessivo carichi di compiti nel periodo estivo e tutto ciò li porta molto spesso a ribellarsi ben più dei loro figli. Il motivo? Il 48% dei genitori sostiene che le vacanze dovrebbero essere dedicate al riposo, per il 27% la mole di compiti è stata eccessiva, l’8% preferirebbe che i figli svolgessero altre attività, il 7% vorrebbe trascorrere più tempo coi propri figli durante la pausa didattica estiva.

© Riproduzione Riservata
Commenti