Sei qui: Home » Libri » Librerie » Come organizzare la propria libreria di casa in modo semplice e creativo
Idee creative per le proprie librerie

Come organizzare la propria libreria di casa in modo semplice e creativo

I libri sono passione e amore per molti, ma richiedono anche spazio ed ordine che spesso in casa non ci sono, ma bastano semplici poche mosse e qualche consiglio...

Idee, spunti, colori e libri preferiti. Ecco alcuni modi creativi per organizzare la disposizione dei propri libri in casa

MILANO – I libri sono passione e amore per molti, ma richiedono anche spazio ed ordine che spesso in casa non ci sono, ma bastano semplici poche mosse e qualche consiglio per potere sistemare i propri libri in una libreria da fare invidia. Qualche anno fa, Rioter Liberty ha fornito qualche idea su come organizzare in modo creativo la propria libreria, perché il classico ordine alfabetico ormai non è più di moda. Ecco dal blog Bookriot qualche consiglio creativo interessante.

– DISPORRE I LIBRI PER FORMA E DIMENSIONI: ci sono tre modi per disporre i libri seguendo una data forma. E’ possibile disporre i libri dal più basso al più alto, o disporli seguendo la sequenza basso-alto-basso per formare una curva a campana, oppure alto-basso-alto per formare una parabola.

SEGUIRE UN ORDINE CRONOLOGICO: se si vuole utilizzare un ordine temporale nella disposizione dei libri, ecco che i suggerimenti sono tre: la data in cui è stato scritto: ad esempio, si potrebbe avere “L’Iliade” a sinistra e “Il Marziano” sulla destra, con il resto disposto secondo la data originale di copyright. Oppure è possibile organizzare i libri in base al secolo narrato e non alla data di pubblicazione, o ancora in base alla data in cui è stato acquistato, un’ottima scelta, quest’ultima, per chi possiede una buona memoria fotografica.

SCEGLIERE I LIBRI IN BASE AI COLORI DELLA STANZA: un consiglio giusto per chi vuole adattate il colore delle copertine dei libri in base al colore delle pareti. Ad esempio, se la stanza possiede pareti verdi è consigliabile allora scegliere libri con la copertina verde. 

DISPORRE I LIBRI PARTENDO DAL BEST SELLER MENO AMATO O VICEVERSA: spesso si trovano libri che amiamo meno accanto ai libri che invece apprezziamo, magari perché catalogati in ordine alfabetico. Ma potrete raggruppare tutti i libri preferiti o un gruppo di libri che poco amate. Gestite il posto come meglio credete.

ALTRE IDEE – Sempre su Bookriot, qualche anno fa erano stati segnalati altri modi per organizzare la propria libreria di casa: è possibile scegliere di disporre i propri volumi preferiti per genere, causa di morte dell’autore, numero di follower su Twitter, oppure mettendo ai primi posti i libri dell’autore con il quale vorresti vivere.

Maria Rosaria Mandiello

2 aprile 2014

©RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata