Sei qui: Home » Libri » Autori » Carla Gozzi ”Curare il proprio look è diventato per gli italiani una dolce ossessione”

Carla Gozzi ”Curare il proprio look è diventato per gli italiani una dolce ossessione”

Un tempo si diceva ''l'abito non fa il monaco'', oggi invece sempre più italiani danno molta importanza al proprio look, facendo tesoro dei vari consigli provenienti da esperti di moda e look maker come Carla Gozzi, la style coaching più famosa della tv italiana. Dopo il successo del libro ''Ma come ti vesti?!'', un vero e proprio manuale di stile uscito nell'ottobre 2010, Carla ritorna in libreria a distanza di due anni con l'attesissimo libro ''Guardabora perfetto''...

La style coaching più famosa della tv parla del suo ultimo libro e della sua passione per la lettura

 

MILANO – Un tempo si diceva “l’abito non fa il monaco”, oggi invece sempre più italiani danno molta importanza al proprio look, facendo tesoro dei vari consigli provenienti da esperti di moda e look maker come Carla Gozzi, la style coaching più famosa della tv italiana. Dopo il successo del libro “Ma come ti vesti?!”, un vero e proprio manuale di stile uscito nell’ottobre 2010, Carla ritorna in libreria a distanza di due anni con l’attesissimo libro “Guardabora perfetto”, anch’esso frutto della sua esperienza tv e delle numerose richieste che le arrivano sul come riorganizzare e rinnovare il proprio guardaroba a costo zero. L’autrice ci parla del nuovo “filone letterario” dedicato alla cura del proprio look e del suo rapporto con i libri e la lettura.

 

Da cosa nasce l’idea del suo ultimo libro?
timthumbL’idea e il titolo del libro sono ispirati proprio dalla trasmissione televisiva "Guardaroba perfetto" e da una serie di richieste di consulenza che mi arrivavano prima e ora ancora di più sul guardaroba.

Qual è il segreto per rinnovare il proprio look a costo zero?
Il segreto è abbastanza semplice: basta utilizzare tutto il guardaroba, e non un 20% come accade praticamente sempre.

Crede che negli ultimi tempi sia migliorata l’attenzione degli italiani nei confronti del proprio look?
Direi di si! Prima con “Ma come ti vesti?!”, poi con “Shopping Night” e ora con “Guardaroba perfetto”! Direi che ormai per gli italiani il proprio look è diventato una dolce ossessione.

Nel mondo sono diversi i libri realizzati da esperti di look maker ed esperti di moda; da Nina Garcia a Ines De La Fressange e Bobbi Brown. Ritiene che questo sia un nuovo filone letterario, come quello dei libri dedicati alla cucina?
Esattamente, sono fiera di avere sdoganato la ricetta del guardaroba perfetto!

Quali sono i vantaggi di scrivere un libro sul tema del look rispetto al parlarne in tv o sui giornali?
Il libro approfondisce maggiormente e lascia spazio alle riflessioni del lettore. in questo caso ho scelto con Rizzoli un layout più simile ad un moleskin.

 

Quanto tempo dedica alla lettura? Quali sono i suoi generi o autori preferiti?
Leggo moltissimo, di tutto e in contemporanea. Ora sto finendo Diane Wreeland (Donzelli Editore) e Il cervello delle donne (Brizendine), ma ho una pila infinita che mi attende.

Quali sono i suoi progetti futuri?
Tanti e ancora segretissimi… però vi lascio un indizio: il mondo dei kids & teen e il guardaroba maschile.

 

6 novembre 2012

© Riproduzione Riservata