Il 13 settembre il vincitore

Campiello Giovani, a Verona la selezione dei 5 finalisti

La 19^ edizione del Campiello Giovani si avvia alla conclusione della seconda fase. Venerdì 9 maggio a partire dalle ore 10 al Teatro Nuovo di Verona (Piazza Viviani, 10) verrà annunciata la cinquina finalista...

Venerdì 9 maggio, al Teatro Nuovo di Verona, verranno annunciati i racconti finalisti del prestigioso concorso letterario per ragazzi promosso dalla Fondazione Il Campiello – Confindustria Veneto, giunto alla 19esima edizione.

MILANO – La 19^ edizione del Campiello Giovani si avvia alla conclusione della seconda fase. Venerdì 9 maggio a partire dalle ore 10 al Teatro Nuovo di Verona (Piazza Viviani, 10) verrà annunciata la cinquina finalista del prestigio concorso letterario rivolto alle giovani penne tra i 15 e i 22 anni, nel corso di uno spettacolo condotto dal trio comico ”I Boiler” da Zelig Federico Basso, Davide Paniate e Gianni Cinelli. Il Campiello Giovani si avvale del patrocinio del MIUR, della collaborazione dell’URSV, del sostegno della Regione Veneto e potrà essere seguito in diretta su twitter all’hashtag dedicato #campiellogiovani, visto che da quest’anno, come vi avevamo già anticipato ieri, il Campiello è diventato social.

CAMPIELLO GIOVANI – Il Campiello Giovani, premio tra i più autorevoli in Italia dedicato alla scoperta di giovani talenti letterari, è promosso dalla Fondazione Il Campiello – Confindustria Veneto. L’appuntamento del 9 maggio è organizzato in collaborazione con Confindustria Verona e con la direzione artistica della Fondazione Atlantide Teatro Stabile di Verona. Il format della manifestazione, che coinvolgerà numerosi ragazzi delle scuole medie e superiori, prevede la partecipazione di  ospiti  del mondo della cultura, dell’impresa e della scuola. Oltre alla conduzione di Federico Basso, Davide Paniate e Gianni Cinelli, ad animare lo spettacolo “Ripartiamo dalle idee”  ci sarà il gruppo Hip Hop del Centro danza A.S.D. di Elisa e Sara Gregori, Little Flower, che si esibirà in vivaci coreografie e gli allievi della scuola di Teatro del Teatro Stabile di Verona, diretti da Elisabetta Tescari, daranno voce ai brani tratti dalla voce dei ragazzi. Saranno presenti Roberto Zuccato, Presidente di Confindustria Veneto e della Fondazione Il Campiello,  Piero Luxardo, Presidente del Comitato di Gestione del Premio Campiello, e Giulio Pedrollo, Presidente di Confindustria Verona. 

IN SEMIFINALE – Protagonisti dell’evento saranno i 25 semifinalisti, selezionati dalla Giuria di Selezione lo scorso marzo tra i circa 500 racconti inviati per la prima fase del concorso, una partecipazione raddoppiata rispetto all’edizione 2013. A contendersi un posto tra la rosa dei finalisti: sette dal Veneto, cinque dal Lazio, cinque dalla Lombardia, tre dalla Puglia, due dalla Toscana, tre dalla Sicilia. La selezione della cinquina è stata affidata ad un Comitato tecnico che sceglie inoltre il miglior racconto proveniente dall’estero.

PARTNER UFFICIALE – Partner esclusivo della 19^ edizione del Campiello Giovani è Eni, da sempre attento ai giovani talenti. In linea con la tematica di questa edizione Eni ha voluto portare la testimonianza, durante spettacolo teatrale di Verona, di sei allievi del Centro Sperimentale di Cinematografia di Torino che presenteranno un progetto creativo sul celebre logo di Eni, il cane a sei zampe.

IL VINCITORE – La designazione del vincitore del Campiello Giovani, scelto dalla Giuria dei Letterati, verrà annunciato sabato 13 settembre 2014 in occasione della conferenza stampa finale del Premio Campiello e premiato sul palco del Gran Teatro della Fenice durante la serata finale. Ogni anno il premio finale prevede un viaggio studio in paese europeo. Anche per questa edizione, grazie ad una collaborazione avviata con il MIUR, il vincitore del Campiello Giovani verrà inserito nella giuria delle Olimpiadi di Italiano e il vincitore delle Olimpiadi entrerà nella Giuria allargata del concorso.

7 maggio 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti