Camilleri torna in libreria ed è subito in vetta alla top ten delle vendite

Andrea Camilleri torna in libreria e, dopo una sola settimana, scala la classifica delle vendite conquistando la vetta con il suo ''La banda Sacco''...
Hosseini torna sul podio in seconda posizione, Malvaldi si piazza terzo
MILANO – Andrea Camilleri torna in libreria e, dopo una sola settimana, scala la classifica delle vendite conquistando la vetta con il suo “La banda Sacco”. Malvaldi scende dalla prima alla terza posizione, mentre torna sul podio Hosseini, secondo. Oltre a Camilleri, altri due sono i nuovi ingressi in classifica: Zerocalcare – pseudonimo del fumettista italiano Michele Rech – guadagna il settimo posto con il suo “Dodici” e Javier Zanetti si piazza ottavo con “Giocare da uomo”, scritto insieme a Gianni Riotta.
Ne “La banda Sacco” Camilleri abbandona Vigàta e il commissario Montalbano per trasferirsi a Raffadali, in provincia di Agrigento, negli anni Venti del Novecento. I fratelli Sacco sono uomini liberi, di idee socialiste, hanno il senso dello Stato, si sono fatti da sé seguendo l’esempio del padre Luigi che li ha allevati nella cultura del lavoro e del rispetto degli altri. La vita cambia quando una mattina il capofamiglia riceve una lettera anonima, poi un’altra, poi subisce un tentativo di furto. Luigi Sacco denunzia le richieste estortive ai carabinieri, che però si trovano disorientati: nessuno in paese ha mai osato denunziare la mafia. Da quel momento i Sacco dovranno difendersi. Dalla mafia e dalle forze dell’ordine, dai paesani complici, dai traditori, dai maggiorenti del paese tra tentativi di omicidio, accuse false, testimonianze bugiarde. 
Zerocalacare (l’autore) è un giovane disegnatore romano collaboratore di diverse testate giornalistiche. Le sue strisce, che impazzano sui social network, sono ambientate nel quartiere di Rebibbia a Roma e raccontano problemi e le contraddizioni della realtà quotidiana. Nella sua quarta opera a fumetti però, “Dodici”, Zerocalcare si prende una pausa dal suo abituale sguardo sul mondo (e da se stesso come protagonista) e lascia andare a briglia sciolta le sue “paranoie apocalittiche”. Qui racconta una storia avventurosa di rivalsa, rancore e speranza per il futuro: Zerocalcare (il personaggio) è in coma, gli zombie stanno per decimare quel che resta della popolazione di Rebibbia e tocca a Secco, Katja e all’amico Cinghiale trovare un mezzo per scappare da una situazione ormai compromessa. 
Arrivato da giovane sconosciuto all’Inter di Moratti nel 1995, Javier Zanetti ha legato in modo la propria carriera alla maglia nerazzurra. Quando la notte del 22 maggio 2010 l’Inter di Mourinho ha conquistato la sua terza Champions League, a sollevare per primo quel trofeo così a lungo inseguito non poteva che essere lui, il capitano di tante battaglie. Tutti, compagni e allenatori, tifosi e avversari, insieme alle qualità tecniche ammirano la tenacia e la costanza che mette in partita. Del resto il suo soprannome è «El Tractor», il trattore. Ma Zanetti è un campione dentro e fuori dal campo, e non ha mai dimenticato che, se è arrivato ad alzare in alto quella coppa, lo deve ai valori in cui crede, la fatica, il lavoro, la famiglia. A lui si deve la creazione della Fondazione Pupi, per aiutare bambini e ragazzi disagiati di quei barrios di Buenos Aires dove è cresciuto e dove, per aiutare la famiglia, lavorava come muratore insieme al padre o consegnava il latte alzandosi alle tre del mattino. In “Giocare da uomo” Javier Zanetti ripercorre con Gianni Riotta la propria carriera, mettendo da parte il personaggio pubblico e raccontandosi “a tutto campo”, da quando giocava sui campetti fangosi di Buenos Aires da ragazzino.
1. Andrea Camilleri – La banda Sacco – Sellerio – € 13,00
2. Khaled Hosseini – E l’eco rispose – Piemme – € 19,90
3. Marco Malvaldi – Argento vivo – Sellerio – € 14,00
4. Sveva Casati Modignani – Palazzo Sogliano – Sperling & Kupfer – € 19,90
5. Benedetta Parodi – E’ pronto! – Rizzoli – € 17,90
6. Erri De Luca – Storia di Irene – Feltrinelli – € 9,00
7. Zerocalcare – Dodici – Bao Publishing – € 13,00
8. Javier Zanetti, Gianni Riotta – Giocare da uomo – Mondadori – € 17,50
9. Malala Yousafzai, Christina  Lamb – Io sono Malala – € 12,90
10. Joël Dicker – La verità sul caso Harry Quebert – € 19,50
28 ottobre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti