Anteprima Pordenonelegge

Boris Pahor, ”Le nuove generazioni hanno bisogno di conoscere la storia, di capire da dove siamo venuti”

'La lingua, la cultura e l'identità sono fondamentali.'' E' questo il messaggio che lo scrittore ultracentenario Boris Pahor ha voluto lanciare alla 'delegazione' di studenti delle Scuole Superiori di Gemona...

PORDENONE – ”La lingua, la cultura e l’identità sono fondamentali.” E’ questo il messaggio che lo scrittore ultracentenario Boris Pahor ha voluto lanciare alla ‘delegazione’ di studenti delle Scuole Superiori di Gemona, a seguito dell’incontro di oggi a Pordenonelegge 2014, come anticipazione del libro ‘Quello che ho da dirvi’ (Nuovadimensione ed.) opera di prossima uscita a firma di Boris Pahor e a cura di Angelo Floramo, Flavia Valerio e Alberto Vidon. Riportiamo di seguito le sue parole.

‘Quello che ho da dirvi’ è un libro che racconta la storia senza censure e che mostrerà agli italiani alcune situazioni che conoscono poco o affatto.

Le nuove generazioni hanno bisogno di conoscere la storia, di capire da dove siamo venuti. La lingua, la cultura e l’identità sono fondamentali.

Ci siamo trovati nei mesi scorsi con i ragazzi nella biblioteca che ha raccolto tutti i miei libri, in un’ambientazione silenziosa.
E’ stata una bella esperienza, trovarsi, confrontarsi con queste nuove generazioni. Speriamo che serva a qualcosa, per i giovani, per far loro capire cosa è accaduto veramente e come non ripetere gli stessi errori. Abbiamo parlato di identità, di religione, di passato e futuro…’

17 settembre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti