LIBRI - Laboratori e incontri per piccoli lettori

Bookstock Village, lo spazio dedicato ai giovani lettori protagonista al Salone del Libro di Torino

Dal 14 al 18 maggio torna a Torino il Salone del libro, con tutti i suoi appuntamenti, a cominciare dal Bookstock Village, lo spazio per i più giovani, che è giunto alla nona edizione e occupa il Padiglione 5 di Lingotto fiere...

TORINO – Dal 14 al 18 maggio torna a Torino il Salone del libro, con tutti i suoi appuntamenti, a cominciare dal Bookstock Village, lo spazio per i più giovani, che è giunto alla nona edizione e occupa il Padiglione 5 di Lingotto fiere.

 

IL TEMA DELL’ANNO – Il tema portante di questa edizione è prendere posizione contro l’ingiustizia, le cose brutte del mondo, ma anche l’ignavia, il seguire le mode e i comportamenti. Un tema che torna sia nella sezione dei ragazzi delle superiori coordinata da Andrea Bajani sia in quella dei più piccoli supervisionati da Eros Miari.

 

SCUOLA PROTAGONISTA – La grande protagonista del Salone è la scuola, con incontri con ospiti come don Luigi Ciotti, Massimo Recalcati e Paolo Giordano e la petizione La buona lettura, per chiedere di inserire le biblioteche scolastiche al centro della riforma della scuola. Da non dimenticare lo spazio che il Bookstock dedica al fumetto e alla graphic novel con Crossover, sezione dove si avranno ospiti come Zerocalcare e Leo Ortolani e dove si festeggiano i cinquant’anni di Linus. Nello spazio del padiglione ci saranno inoltre il Bookstore, con tutte le novità per ragazzi e la Libreria del fumetto.

 

OSPITI E LABORATORI – In totale ci sono 223 proposte di laboratori nello spazio del Bookstock, senza dimenticare il Digilab e la redazione dei giovanissime redattori del Bookblog. Tra gli altri ospiti del Bookstock spiccano i nomi di Mario Calabresi, Tuono Pettinato, Margherita Oggero, Daniela Palumbo, Liliana Segre e Hetty E. Velorme, che racconteranno il loro essere state deportate nei lager, Melvin Burgess, Valerio Massimo Manfredi, Jamie Mc Guire e l’ormai immancabile Licia Troisi.

 

NATI PER LEGGERE – All’interno del Bookstock ci sarà anche la premiazione del premio Nati per leggere, dedicato alle letture per i più piccoli, giovedì 16 maggio alle 16 e 30, condotto da Benedetta Parodi e Giulio Scarpati. I premiati sono Eva Rasano con Lupo in versi, edito da Bachilega junior, Komako Sakai e il suo Akiko e il palloncino, uscito per Babalibri, Silvia Borando con Gatto nero, gatta bianca , edizioni Minibombo, Jane Yolen e Mark Teague con Cosa fanno i dinosauri quando è ora di mangiare?  del Castoro. Inoltre verrano premiate le Reti di libri del Comune di Cameri Coordinamento Ovest Ticino, il sistema Bibliotecario del Vco e la Rete documentaria della provincia di Lucca.

 

Elena Romanello

 

9 maggio 2015
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti