Ecco cos'è e come superare il blocco del lettore

Blocco del lettore, ecco i 5 segreti per tornare a leggere

Vi è mai capitato di trovarvi a non riuscire a leggere per settimane, mesi, o magari anni? Ci sono periodi in cui siamo pieni di cose da fare oppure pieni di pensieri e problemi e non riusciamo nemmeno a leggere un libro la sera...

Tutti noi, scrittori e non, conosciamo il tanto temuto ‘’blocco dello scrittore’’, ovvero il panico da pagina bianca. Ma non solo chi ha intrapreso questa carriera deve far fronte a questo problema.  Anche chi è un appassionato lettore, a volte, si trova in un momento di stallo: non riuscire a leggere, non sapere quale libro iniziare. E così passano i giorni, le settimane e i mesi. Come si supera il ‘’blocco del lettore’’? Ecco qui le 5 soluzioni

MILANO- Vi è mai capitato di trovarvi a non riuscire a  leggere per settimane, mesi, o magari anni? Ci sono periodi in cui siamo pieni di cose da fare oppure pieni di pensieri e problemi e non riusciamo nemmeno a leggere un libro la sera. E come in ogni ‘lavoro’, una volta smesso di leggere assiduamente, è davvero difficile ricominciare con constanza. Quindi, come spezzare questa brutta abitudine? Da dove ricominciare per rimetterci in carreggiata? Niente paura! Bookriot ci suggerisce 5 metodi infallibili!

Prova a rileggere un vecchio libro –  Una, due, dieci volte. Quando vi siete presi una pausa dalla lettura per troppo tempo, rileggere un vecchio classico o un libro che vi è piaciuto molto può essere il modo giusto per tornare a leggere di nuovo. Cercate l’autore che più vi ha emozionato o quello che vi è rimasto dentro e lasciatevi andare di nuovo, come la prima volta.

Se rileggere un libro non fa al caso tuo, cercane un nuovo del tuo autore preferito – Se guardare un film o visitare la stessa città due volte non ha mai fatto al caso vostro, di certo non siete tra quelli che rileggono lo stesso libro due volte. Quando è così, uscite, andate in libreria e cercate l’ultimo romanzo del vostro autore preferito. Non vi deluderà e potrete tornare lo stesso sul sentiero della lettura.

Vai a leggere in biblioteca –  Talvolta anche andare in libreria e scegliere un libro non aiuta. La commessa che ci segue ci rende nervosi e noi non siamo più in grado di capire il libro che fa al caso nostro e che ci colpisce più di tutti. Se anche a te succede spesso, il consiglio è quello di provare con la biblioteca. Puoi girare tra gli scaffali per ore e puoi portarti al tavolo di lettura tutti i libri che vuoi!

Pianifica una giornata di lettura –  Scegliete un giorno solo per voi e il vostro libro. Pianificatelo nei minimi dettagli,  preparate uno spuntino goloso o un tè caldo, scegliete un posto tranquillo e magari mettetevi comodi. Vi aspetta un appuntamento importante, non potete mancare!

Considera di passare alla lettura digitale –  E’ vero. Leggere un libro che non puoi toccare non è la stessa cosa che sfogliarlo pagina dopo pagina con le tue mani. Ma, se può servire a riprendere a leggere abitualmente, perché no?! Quando vi sale la voglia inattesa di una lettura ma non avete con voi nessun libro, il mondo digitale può subentrare in vostro aiuto. Provare per credere.

 

Michela Verdini

6 settembre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti