Sei qui: Home » Classifiche » Beppe Severgnini conquista la vetta della classifica vendite
Classifica settimanale best seller

Beppe Severgnini conquista la vetta della classifica vendite

È Severgnini a vincere la sfida delle vendite dell'ultima settimana. Il suo ''La vita è un viaggio'' si piazza davanti a ''Storia di una ladra di libri'' di Zusak...

Entra in top ten sul terzo gradino del podio ”L’armata dei sonnambuli”, ultimo libro di Wu Ming. ”La vita è un viaggio” di Severgnini si piazza al primo posto seguito da ”Storia di una ladra di libri” di Markus Zusak

MILANO – È Severgnini a vincere la sfida delle vendite dell’ultima settimana. Il suo ”La vita è un viaggio” si piazza davanti a ”Storia di una ladra di libri” di Zusak, in discesa di una posizione, mentre entra in classifica al terzo posto il nuovo libro del collettivo Wu Ming, “L’armata dei sonnambuli”.  “Divergent” resta in top ten al sesto posto. Entrano in classifica anche “Allegiant” in nona posizione e “Insurgent” in decima, rispettivamente terzo e secondo episodio della trilogia di Veronica Roth.

Ne “La vita è un viaggio” Severgnini disegna un ritratto dell’Italia di oggi con la  consueta ironia, il ritratto di una nazione al valico, che deve decidere se dirigersi verso la normalità europea o tornare indietro. Dopo “Italiani di domani”, un nuovo libro come navigatore. Un navigatore ironico, affettuoso e preciso. L’autore, ancora una volta, riesce a intuire il momento dell’Italia, le sue ansie e le sue possibilità, e lo fotografa con implacabile lucidità.

Ne “L’armata dei sonnambuli” ci troviamo a Parigi nel 1794. Marat, Robespierre e Saint- Just sono morti, ma c’è chi giura di averli visti all’ospedale di Bicêtre. Un uomo in maschera si aggira sui tetti: è l’Ammazza incredibili dei quartieri popolari, difensore della plebe rivoluzionaria, ieri temuta e oggi umiliata, schiacciata da un nuovo potere. Dicono che sia un italiano. Orde di uomini bizzarri riempiono le strade, scritte enigmatiche compaiono sui muri e una forza invisibile condiziona i destini, in città e nei remoti boschi dell’Alvernia. Qualcuno la chiama «fluido», qualcun altro Volontà.

1.    Beppe Severgnini – La vita è un viaggio – Rizzoli – € 16,00
2.    Markus Zusak – Storia di una ladra di libri – Frassinelli – € 16,90
3.    Wu Ming – L’armata dei sonnambuli – Einaudi – € 21,00
4.    Dan Brown – Inferno – Mondadori – € 5,00
5.    Andrea Camilleri – Inseguendo un’ombra – Sellerio – € 14,00
6.    Veronica Roth – Divergent – De Agostini – € 14,90
7.    Jo Nesbø – Il pipistrello – Einaudi – € 19,00
8.    Camilla Läckberg – La sirena – Marsilio – € 18,50
9.    Veronica Roth – Allegiant – De Agostini – € 14,90
10.   Veronica Roth – Insurgent – De Agostini – € 14,90

24 aprile 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata