In programma stasera alle 19.30 a Palazzo Ducale di Venezia

Campiello Giovani 2014, una serata dedicata alle giovani promesse della letteratura italiana

Nei giorni conclusivi della 52^ edizione, il Premio Campiello dedicherà un evento speciale ai protagonisti del Campiello Giovani 2014...

Stasera alle 19.30 a Palazzo Ducale di Venezia andrà in scena un evento speciale dedicato alle giovani penne, grazie alla collaborazione tra Fondazione Il Campiello e MUVE

VENEZIA – Nei giorni conclusivi della 52^ edizione, il Premio Campiello dedicherà un evento speciale ai protagonisti del Campiello Giovani 2014, grazie alla collaborazione tra la Fondazione Il Campiello e la Fondazione Musei Civici di Venezia. Oggi a partire dalle 19.30 nel magnifico Palazzo Ducale veneziano andrà in scena lo spettacolo “Parole e Musica a Palazzo”, che coinvolgerà i cinque finalisti e il vincitore del riconoscimento estero della 19^ edizione del concorso rivolto alle giovani penne.

 

LETTERATURA, TEATRO E MUSICA – Parteciperanno numerosi studenti delle scuole venete, accolti da Roberto Zuccato, Presidente della Fondazione Il Campiello e di Confindustria Veneto, e Walter Hartsarich, Presidente della Fondazione Musei Civici di Venezia. I sei giovani scrittori saranno al centro di un evento che unirà letteratura, teatro e musica. Da sei postazioni diverse, ognuno introdurrà il proprio racconto inedito dedicato per l’occasione ad uno dei luoghi più significativi di Palazzo Ducale. Ciascun testo verrà poi recitato da un alunno dell’associazione culturale Kairos Danza e Teatro di Venezia, accompagnato musicalmente dagli allievi del Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia.  Ad introdurre lo spettacolo, le note musicali del musicista Paolo Tagliamento, che si esibirà in due brani: Johann Sebastian Bach – Adagio dalla Sonata n. 1 per violino solo BWV 1001 e Niccolò Paganini – Capriccio n° 24 in La minore dai ventiquattro Capricci per violino Opera 1.

 

AVVICINARE I GIOVANI ALLA CULTURA – L’evento è un’occasione per celebrare i protagonisti del Campiello Giovani 2014, ma anche per avvicinare i giovani alla cultura e far loro conoscere il patrimonio artistico e letterario del nostro Paese quale strumento di crescita individuale e collettiva. Sarà possibile seguire l’evento live sulla pagina Facebook del Premio Campiello, grazie al contributo di Mattia Conti, vincitore Campiello Giovani 2011. 

 

I FINALISTI – I cinque finalisti della 19^ edizione del Campiello Giovani sono: Maria Chiara Boldrini, 17 anni, di Bientina (PI), con il racconto Odore di Sogni; Daniele Comunale, 21 anni, di Roma, con il racconto Antropofania; Chiara Di Sante, 21 anni, di Gorle (BG), con il racconto Zucchero; Deborah Osto, 18 anni, di Spinea (VE), con il racconto Corpi Celesti; Carmelita Noemi Zappalà, 19 anni, di Catania, con il racconto Corpi di Carta. Il riconoscimento per il miglior racconto estero è stato assegnato alla svizzera Ambra Giacometti, 19 anni di Locarno, che si è presentata con il racconto AnemiaStoria di una mancanza. Il vincitore del Campiello Giovani 2014 verrà scelto dalla Giuria dei Letterati e sarà proclamato a Venezia sabato 13 settembre, in occasione della conferenza stampa conclusiva del Premio Campiello al Museo Correr (ore 11.00, Salone da Ballo).

 

APPUNTAMENTI CONCLUSIVI – Gli appuntamenti conclusivi del Premio Campiello prevedono una serata di gala esclusiva venerdì 12 settembre al Casinò Municipale di Venezia con la premiazione dei finalisti (ore 19.30). In attesa di conoscere, sabato 13 settembre sul palco del Gran Teatro La Fenice, l’opera vincitrice della 52^ edizione del Campiello, indicata da parte della Giuria dei Trecento lettori anonimi.

11 settembre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti