Arriva nelle librerie italiane ”Il seggio vacante”, l’ultimo libro di J. K. Rowling

Un romanzo forte e disarmante sulla società contemporanea, una commedia aspra e commovente sulla nozione di impegno e responsabilità firmato J. K. Rowling. Da oggi è disponibile nelle librerie 'Il seggio vacante' (The Casual Vacancy), l'atteso nuovo libro senza il maghetto di J. K. Rowling pubblicato da Salani nella traduzione di Silvia Piraccini...

Il libro più atteso del momento, edito nel nostro Paese da Salani, promette di riscuotere lo stesso successo già avuto in Gran Bretagna

MILANO – Un romanzo forte e disarmante sulla società contemporanea, una commedia aspra e commovente sulla nozione di impegno e responsabilità firmato J. K. Rowling. Da oggi è disponibile nelle librerie ‘Il seggio vacante’ (The Casual Vacancy), l’atteso nuovo libro senza il maghetto di J. K. Rowling pubblicato da Salani nella traduzione di Silvia Piraccini. E’ un romanzo per adulti, ambientato nell’immaginario paesino di Pagford, della scrittrice super bestseller che nella sua nuova storia sorprende per le tematiche forti, dall’abuso di minori alla tossicodipendenza.

 

LA TRAMA – La storia è ambientata a Pagford, a primo impatto un’idilliaca cittadina inglese. Un gioiello incastonato tra verdi colline, con un’antica abbazia, una piazza lastricata di ciottoli, case eleganti e prati ordinatamente falciati. Ma sotto lo smalto perfetto di questo villaggio di provincia si nascondono ipocrisia, rancori e tradimenti. Tutti a Pagford, dietro le tende ben tirate delle loro case, sembrano aver intrapreso una guerra personale e universale: figli contro genitori, mogli contro mariti, benestanti contro emarginati. La morte di Barry Fairbrother, il consigliere più amato e odiato della città, porta alla luce il vero cuore di Pagford e dei suoi abitanti: la lotta per il suo posto all’interno dell’amministrazione locale è un terremoto che sbriciola le fondamenta, che rimescola divisioni e alleanze. Eppure, dalla crisi totale, dalla distruzione di certezze e valori, ecco emergere una verità spiazzante, ironica, purificatrice: che la vita è imprevedibile e spietata, e affrontarla con coraggio è  l’unico modo per non farsi travolgere, oltre che dalle sue tragedie, anche dal ridicolo.

 

RITRATTO DELLA SOCIETA’ – J.K. Rowling firma un romanzo forte e disarmante sulla società contemporanea, una commedia aspra e commovente sulla nozione di impegno e responsabilità. In questo libro di conflitti generazionali e riscatti le trame si intrecciano in modo magistrale e i personaggi rimangono impressi come un marchio a fuoco. Farà arrabbiare, farà piangere, farà ridere, ma non si potrà distoglierne lo sguardo, perché Pagford, con tutte le sue contraddizioni e le sue bassezze, è una realtà così vicina, così conosciuta, da non lasciare nessuno indifferente.

 

PREMI E CONSIDERAZIONI – In Gran Bretagna, dove è uscito il 27 settembre, il libro ha venduto nella versione inglese un milione di copie in meno di un mese, e in molti già scommettono sul fatto che il libro ripeterà lo stesso successo anche in Italia. Il romanzo è stato scelto come miglior libro di narrativa del 2012 ai goodreads choice awards. Il Premio viene assegnato dagli utenti di goodreads, il social network dedicato alla lettura più famoso al mondo che conta 12 milioni di iscritti. Notevole la considerazione da parte della critica internazionale; The Observer parla così dell’autrice “Come scrittrice la Rowling non ha niente da invidiare a Stevenson, Conan Doyle o P.D. James. Il suo talento si fonde con la capacità di creare personaggi toccanti e memorabili in un romanzo sull’Inghilterra contemporanea sotto il segno della tenerezza e del furore”. The Economist parla de ‘Il seggio vacante’ come “Un romanzo ricco di intuizione e talento, concepito e scritto con grande maestria. Un’esaltazione delle sue doti di narratrice”. Il Daily Express definisce la trama del libro “Un affresco impietoso, amaramente divertente, della società contemporanea dominata dal classismo… Una commedia morale dei nostri tempi”.

 

L’AUTRICE – J. K. Rowling è l’autrice della saga di Harry Potter: sette libri pubblicati tra il 1998 e il 2008, tradotti in 73 lingue, che hanno venduto più di 450 milioni di copie in tutto il mondo e da cui sono stati tratti otto fortunati film. Oltre a essere stata insignita dell’Eccellentissimo Ordine dell’Impero Britannico (OBE) per il suo prezioso contributo alla letteratura per ragazzi, J.K. Rowling ha ricevuto numerosi altri premi e onorificenze, tra cui il Premio Principe delle Asturie, la Legione d’onore francese e il Premio Hans Christian Andersen. Nel 2008 ha aperto la cerimonia di consegna delle lauree presso l’Università di Harvard. Sostiene numerosi progetti di beneficenza ed è la fondatrice di Lumos, un’associazione creata allo scopo di migliorare le vite dei bambini più disagiati. J.K. Rowling vive a Edimburgo con suo marito e i suoi tre figli.

 

6 dicembre 2012

© Riproduzione Riservata
Commenti