La cura per scrittori in difficoltà

Arriva il Pronto Soccorso Narrativo per curare il classico ”blocco dello scrittore”

Che siate scrittori consolidati oppure autori emergenti, sicuramente a tutti voi è capitato il classico momento del ‘blocco dello scrittore’. Pagina bianca, nessuna parola, nessuna idea

MILANO – Che siate scrittori consolidati oppure autori emergenti, sicuramente a tutti voi è capitato il classico momento del ‘blocco dello scrittore’. Pagina bianca, nessuna parola, nessuna idea. Ognuno poi ha sviluppato il proprio metodo personale per ritrovare l’ispirazione: una passeggiata nel parco, un viaggio, una bella dormita. Ma se vi dicessimo che, da oggi, apre un Pronto Soccorso che vi aiuterà a ‘curarvi’? No, non è uno scherzo. Da oggi, 15 maggio, prende ufficialmente vita il PSN, Pronto Soccorso Narrativo dedicato ai narratori in difficoltà e che, finalmente, avranno un loro spazio di ascolto.

 

IL PRONTO SOCCORSO  – Il Pronto Soccorso Narrativo è un servizio gratuito rivolto a tutti, al quale si accede su appuntamento. Non è un servizio di editing, nè una casa editrice e nemmeno un’agenzia letteraria; al PSN  non si leggono testi (se non molto brevi) ma vengono ascoltate le storie per provare a farle funzionare meglio dal punto di vista narrativo, ovvero, dal punto di vista della trama.

 

L’IDEA – Questa iniziativa è nata da un’idea di Michele Cogo, scrittore e sceneggiatore che, insieme ad alcuni tra i migliori ex allievi e ora collaboratori di Bottoga Finzioni, ha deciso di aprire questo Pronto Soccorso Narrativo per dare sostegno a tutti gli scrittori, in erbe e non, che hanno qualche difficoltà con la loro storia o con la loro sceneggiatura. I ‘dottori’ eccezionali di questo PSN, si metteranno seduti ad un tavolo e ascolteranno le storie e i problemi di questi scrittori per dare loro una mano ad andare avanti, a sbloccarsi.

 

DOVE – Il Pronto Soccorso Narrativo aprirà i suoi incontri a partire da oggi, giovedì 15 maggio, dalle ore 15.30 alle ore 18.30, presso il Museo della Reale Farmacia Toschi, in via San Felice 89 a Bologna, dopo di che, seguiranno gli altri incontri sempre di giovedì dalle 15.30 alle 18.30.

 

© Riproduzione Riservata
Commenti