LIBRI - Letteratura e cinema

Arriva al cinema “Nessuno si salva da solo”, tratto dal romanzo di Margaret Mazzantini

Esce giovedì 5 marzo nelle sale italiane “Nessuno si salva da solo”, il film di Sergio Castellitto tratto dal romanzo scritto dalla moglie, Margaret Mazzantini. Interpretato da Riccardo Scamarcio e da Jasmine Trinca...

Da domani nelle sale cinematografiche, l’adattamento del romanzo della Mazzantini è stato diretto dal marito Sergio Castellitto. Con Riccardo Scamarcio e Jasmine Trinca

 

MILANO – Esce giovedì 5 marzo nelle sale italiane “Nessuno si salva da solo”, il film di Sergio Castellitto tratto dal romanzo scritto dalla moglie, Margaret Mazzantini. Interpretato da Riccardo Scamarcio e da Jasmine Trinca, il film mette in scena quella crisi del rapporto amoroso raccontato dall’autrice nel suo libro, uscito nel 2011 per Mondadori.

 

STORIA DI UNA CRISI – I due protagonisti della vicenda s’incontrano in un ristorante dopo la loro separazione per suddividersi i figli per il periodo delle vacanze. Da qui la storia prende via e il regista ci mostra attraverso i continui flash-back la nascita di un amore, le sue difficoltà, la crisi economica, il peso delle aspettative tradite e dei sogni destinati a rimanere tale. Quello che resta sono due persone cariche di risentimento: Riccardo Scamarcio interpreta Gaetano, uno sceneggiatore svilito dalle logiche della fiction di bassa qualità. Jasmine Trinca interpreta Delia, una nutrizionista con un passato da anoressica. Per il regista Sergio Castellitto si tratta del terzo adattamento cinematografico di un romanzo della moglie, dopo “Non ti muovere” e “Venuto al mondo”. “Lei è Pininfarina,” scherza, “io l’operaio”.

 

4 marzo 2015

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti