LIBRI - Ricorrenze e aforismi

Anniversario di nascita dello scrittore Jules Renard, ecco le sue frasi più belle

Il 22 febbraio del 1864 nasceva a Châlons-du-Maine Jules Renard. È stato un importante scrittore francese, oltre che drammaturgo e critico letterario. Lo ricordiamo attraverso i suoi aforismi migliori...

Il 22 febbraio del 1864 nasceva Jules Renard, importante scrittore francese, drammaturgo e critico letterario. Ecco i suoi aforismi migliori

 
MILANO – Il 22 febbraio del 1864 nasceva a Châlons-du-Maine Jules Renard. È stato un importante scrittore francese, oltre che drammaturgo e critico letterario. Lo ricordiamo attraverso i suoi aforismi migliori.

 

 
“Quando penso a tutti i libri che mi restano da leggere, ho la certezza d’essere ancora felice.”

 
“Ci sono momenti in cui tutto va per il verso giusto. Non occorre spaventarsi. Sono momenti che passano.”

 
“L’esperienza è un regalo utile che non serve a nulla.”

 
“L’ironia è il pudore dell’umanità.”

 
“La paura della noia è la sola scusa del lavoro.”

 
“Un uomo di carattere non ha un buon carattere.”

 
“Si hanno vent’anni dai quindici ai trent’anni.”

 
“Le più belle pagine sulla campagna si scrivono in piena città.”

 
“Cercate il ridicolo in tutto, lo troverete.”

 
“L’uomo davvero libero è colui che sa rifiutare un invito a cena senza fornire pretesti.”

 
“Libero pensatore. Pensatore sarebbe sufficiente.”

 
“Non so se ci si corregge dei propri difetti, ma ci si disgusta delle proprie qualità, soprattutto quando le si ritrova negli altri.”

 

 

 
22 febbraio 2015

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti