”Amo i libri”, la pagina dedicata alla lettura e aperta a tutti, non solo ai booklovers

PAGINE DA VISITARE – La vita è come un sogno. Breve ma intenso, a volte reale ma non troppo, bello ma anche brutto, forte e sconvolgente. La vita è un sogno... va sognata”. Questo aforisma accogli i visitatori di “Amo i libri”
Prosegue “Pagine da visitare”, la nuova rubrica di Libreriamo per scoprire più da vicino le pagine dedicate ai libri e alla lettura
 
PAGINE DA VISITARE – “La vita è come un sogno. Breve ma intenso, a volte reale ma non troppo, bello ma anche brutto, forte e sconvolgente. La vita è un sogno… va sognata”. Questo aforisma accoglie i visitatori di “Amo i libri”, la pagina facebook dedicata alla lettura e gestita da Angelica Lagrotta.
 
LIBRERIA ”SOCIAL” – La pagina facebook conta quasi 7mila fan. All’interno, oltre alla pubblicazione di post emozionali, estratti di libri letti e consigliati, la pagina si caratterizza per la continua interazione dei lettori e fan i quali, sollecitati dall’amministratrice della pagina, indicano quali sono le proprie letture del momento. La pagina sembra avere le caratteristiche di una vera e propria libreria digitale, o meglio, social: sono diversi i post che riprendono copertine di libri insieme alla citazione contenuta all’interno dell’opera. Un modo per suscitare la curiosità nei propri fan di andare a leggere quel libro, meritevole d’attenzione
 
AVVICINARE TUTTI ALLA LETTURA – Angelica Lagrotta, amministratrice della pagina “Amo i libri”, sottolinea in che modo all’interno del suo spazio si propone di parlare di libri e promuovere la lettura. “Mi impegno a mettere recensioni e frasi sui libri, sperando di coinvolgere sempre di più i lettori”. Un riscontro che, sottolinea l’amministratrice della pagina, coinvolge tutti, non solo i cosiddetti booklovers. “La pagina cresce molto quindi suppongo sia gradito il mio lavoro, amo leggere e cerco di diffondere questo mio piacere a più persone possibili!!!! Ho avvicinato alla lettura amici e parenti, spero di riuscire anche con più persone, infondo che mondo è senza i libri?”
 
30 luglio 2013
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti