In vendita un manoscritto della Rowling

All’asta il manoscritto di Beda il Bardo regalato dalla Rowling al primo editore che ha creduto in lei

A vent'anni dalla pubblicazione del primo volume di Harry Potter, è stato messo in vendita un manoscritto della Rowling decorato con perle preziose, contenente Le fiabe di Beda il Bardo
All'asta il manoscritto di Beda il Bardo regalato dalla Rowling al primo editore che ha creduto in lei

MILANO – A vent’anni dalla pubblicazione del primo volume di Harry Potter, è stato messo in vendita un manoscritto della Rowling decorato con perle preziose e contenente Le fiabe di Beda il Bardo, naturalmente in inglese. Secondo il racconto di Hannah Furness sul Telegraph, il volume in questione è stato regalato dalla Rowling a Barry Cunningham, il primo editore che ha creduto in lei, quando nessuno avrebbe potuto immaginare il fenomeno mondiale che da quei libri sarebbe nato.

BEDA IL BARDO ALL’ASTA – Editore e padre di sei figli, Barry Cunningham ha deciso di mettere all’asta il prezioso libro con la benedizione della Rowling. Il prezzo di partenza, secondo alcune indiscrezioni, sarebbe di 500.000 sterlina. A occuparsi della vendita sarà la casa d’aste di Sotheby. Questo weekend il manoscritto sarà in mostra presso la casa d’aste a Londra. La vendita è fissata per il 13 dicembre. Il libro è una delle sette copie che la scrittrice britannica ha regalato a chi ha creduto in lei e nel ragazzo che è sopravvissuto, a chi ha avuto il coraggio di pubblicare il libro per bambini di una giovane scrittrice sconosciuta. Il primo dei sette volumi è stato venduto nel 2007 per quasi due milioni di sterline.

SCRIVERE LIBRI PER BAMBINI NON DA’ DA VIVERE – Barry Cunningham ha raccontato al Telegraph che, durante il primo incontro con la Rowling, alla scrittrice ha dimostrato grande apprezzamento per quel libro. Si disse rapito dalle amicizie presenti in Harry Potter e la pietra filosofale, ma le aveva detto di cercarsi un altro lavoro, perché non si guadagnano abbastanza soldi per pagare affitto, bollette e spesa scrivendo libri per bambini.

PHOTO CREDITS: SOTHEBY.

 

© Riproduzione Riservata
Commenti