IoScrittore 2014

Al via la quinta edizione del torneo letterario IoScrittore

Con 2295 iscritti inizia ufficialmente la quinta edizione di IoScrittore, il torneo letterario online organizzato dal Gruppo editoriale Mauri Spagnol che ha per protagonisti autori esordienti che concorrono per la pubblicazione del proprio romanzo inedito in ebook e in edizione cartacea con una delle sigle del Gruppo...

MILANO – Con 2295 iscritti inizia ufficialmente la quinta edizione di IoScrittore, il torneo letterario online organizzato dal Gruppo editoriale Mauri Spagnol che ha per protagonisti autori esordienti che concorrono per la pubblicazione del proprio romanzo inedito in ebook e in edizione cartacea con una delle sigle del Gruppo. Il numero di partecipanti è quasi raddoppiato rispetto a quello delle edizioni passate, a testimonianza della voglia di partecipare al grande gioco dell’editoria da parte di tanti aspiranti scrittori.

PROSSIMI APPUNTAMENTI – Il torneo, come di consueto, dà appuntamento ai propri autori rendendoli protagonisti di occasioni speciali nell’ambito dei principali eventi del mondo editoriale. Sabato 10 maggio 2014 verranno proclamati i 300 semifinalisti al Salone del Libro di Torino. La proclamazione dei 10 vincitori avrà invece luogo sabato 15 novembre 2014 durante BookCity Milano

I NUMERI DI IOSCRITTORE – IoScrittore è l’unico torneo letterario ad aver ricevuto il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali. Ad oggi sono stati pubblicati 78 ebook e 13 libri presso le sigle del Gruppo editoriale Mauri Spagnol.  Alle precedenti quattro edizioni hanno partecipato in tutto 4811 autori e 76295 sono stati i giudizi prodotti dalla community

IL PREMIO SPECIALE – In questa edizione sarà assegnato un premio speciale al romanzo con il miglior personaggio femminile assegnato da Pubblicità Progresso, nell’ambito della campagna per il superamento degli stereotipi e la valorizzazione delle diversità di genere “Punto su di te”.

I PARTNER DI IOSCRITTORE – I partner di IoScrittore sono: Pubblicità Progresso, una Fondazione privata senza fini di lucro nata nel 1971 come espressione del senso di responsabilità del mondo della comunicazione nei confronti del pubblico interesse; IBS.it, la più grande libreria online in Italia; MSN, il sito di attualità di Microsoft che con la propria offerta di contenuti editoriali contribuisce al successo del primo network in Italia; Vanity Fair, il settimanale italiano di costume, cultura e moda, appartenente a Condé Nast, prestigioso gruppo multimedia internazionale; IED, scuola internazionale di Design, Moda, Arti Visive e Management; WUZ, il social network dei libri tutto italiano.

9 marzo 2014

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti