15 frasi da non dire a un libraio

Il mestiere del libraio ti può mettere davanti a richieste strane e complicate da gestire. Ti senti porre domande assurde, gaffes inconsapevoli, vere e proprie cadute di stile. Alle quali bisogna in ogni caso rispondere con cortesia e affabilità

MILANO – Il mestiere del libraio ti può mettere davanti a richieste strane e complicate da gestire. Ti senti porre domande assurde, gaffes inconsapevoli, vere e proprie cadute di stile. Alle quali bisogna in ogni caso rispondere con cortesia e affabilità, perché i clienti vanno sempre onorati e rispettati. Cerchiamo quindi di venire incontro ai librai, proponendovi un utile prontuario – redatto dal sito bookriot.com – sulle 15 richieste da non fare per nessuna ragione a un libraio. Eccole:

1.    Questo libro quanto viene a costare su Amazon?

2.    Come può lavorare in una libreria quando esiste Amazon? Non preferirebbe lavorare per Amazon?
3.    Buongiorno, io sono uno scrittore e non vorrei sprecare tempo utile alla mia formazione letteraria. Tra questi libri, secondo lei quali sono quelli che dovrei leggere per davvero?
4.    Io leggo solo libri autografati. Dove posso trovare la sezione “Libri Autografati”?
5.    No, grazie, non mi serve aiuto. Sono entrato in libreria solamente per fare colpo sugli altri.
6.    No, grazie, non mi occorre aiuto. Voglio solamente trascrivermi qualche ricetta. Mi può indicare la sezione “Libri di Cucina?”
7.    No, grazie, non ho bisogno di aiuto. Sto solo decidendo dove verrà esposto il mio libro. Una volta che l’avrò finito. E avrò trovato un agente. E avrò firmato un contratto con un editore. E sarà pubblicato. E arriverà in questa libreria.
8.    No, grazie, non mi serve aiuto. Sto solo scribacchiando delle piccolo note a pagina 15 di ogni libro. Sto organizzando una grandiosa caccia al tesoro per book-nerds.
9.    Mi scusi, quale di questi libri diventerà un film di cui parleranno tutti?
10.    Quanti ragazzini muoiono in questo libro? Mi interessano solo i libri dove muore una certa mole di ragazzini…
11.    Mi scusi, se ho accidentalmente rovesciato il mio caffè su questo libro su cani che nuotano -e che non ho alcuna intenzione di acquistare -, posso chiedere aiuto a lei?
12.    Quanto tempo posso stare seduto a leggere un libro prima che lei mi intimi di comprarlo o di  andarmene?
13.    Che lei sappia, l’autrice è ancora come appare nella foto di copertina? O sta cercando di farmi credere con l’inganno che sia ancora attraente?
14.    Vorrei postare sul mio profilo facebook un libro che mi faccia apparire intelligente, interessante, informato a arguto. Magari potrei anche leggerlo, un giorno. Qualche consiglio?
15.    Aspetti un attimo, in questo preciso istante sto scaricando sul mio kindle il libro di cui mi sta parlando da 20 minuti…

 

 

© Riproduzione Riservata