fino al 20 novembre

“Il Bagno” in scena al Teatro Manzoni di Milano

Per la regia di Gabriel Olivares, fino al 20 novembre, Stefania Sandrelli e le sue "amiche" trasformano il bagno, luogo da sempre di intimità-piacere-chiacchiere, in una metafora

MILANO – Arriva al Teatro Manzoni di Milano una commedia che promette tante risate, con un cast di donne eccezionali. Protagoniste sono, infatti, Stefania Sandrelli, Amanda Sandrelli, Claudia Ferri, Serena Iansiti e Ramona Fiorini.

IL BAGNO – Gabriel Olivares con il suo “Bagno ” propone un gioco di seduzione, una metafora di vita, un nascondiglio, un lavoro di introspezione e soprattutto un trattato sull’uomo”. Il bagno è lo spazio dove ci si può sfogare da soli o insieme, dove ci si può isolare per pochi minuti, dove si può urlare in silenzio o piangere con lacrime sincere. E’ di solito uno spazio personale e liberatorio. Un montaggio esilarante di bizzarro vaudeville che si forma attorno a uno spazio unico utilizzato ingegnosamente che sfrutta gli alti e i bassi emotivi delle protagoniste. Una scenografia minimalista la cui intelligente messa in scena diventa una metafora visiva che aggiunge enfasi a drammi condivisi. Uno spettacolo divertente e sincero, diretto con intelligenza da uno dei giovani registi più interessanti e prolifici della scena spagnola.

LA TRAMA – Fino al 20 novembre, Stefania Sandrelli e le sue “amiche” trasformano il bagno, luogo da sempre di intimità-piacere-chiacchiere, in una metafora della vita. Una festa a sorpresa, un compleanno, un bagno. Lu compie 40 anni e le sue tre migliori amiche Titti, Maria Sole e Angela hanno deciso di organizzare una festa a sorpresa a casa del suo fidanzato. Ma a sorpresa arriva anche Carmen, la madre di Lu. In una notte di follia, ubriachezza, incomprensioni e scoperte “in bagno”, le quattro amiche si trovano ad affrontare la verità sulla loro amicizia.

 

 

 

 

© Riproduzione Riservata
Commenti