CULTURA - La tv di qualità

Cultura in tv, cosa guardare il 6 marzo in televisione legato ad arte e letteratura

Con la nostra rubrica giornaliera, vi proponiamo i programmi e le rubriche televisive più interessanti contenute all’interno dei palinsesti tv e che riguardano approfondimenti legati al mondo dei libri, dell’arte e della fotografia...

MILANO – Con la nostra rubrica giornaliera, vi proponiamo i programmi e le rubriche televisive più interessanti contenute all’interno dei palinsesti tv e che riguardano approfondimenti legati al mondo dei libri, dell’arte e della fotografia. Vi segnaliamo gli appuntamenti odierni da non perdere.

 
LO SPLENDORE DEGLI EGIZI – L’epoca d’oro dei faraoni del sole. Alle 10.22 su Rai Storia andrà in onda un nuovo appuntamento con le grandi civiltà. Il secondo documentario è dedicato alla storia dell’Antico Egitto: la puntata racconterà il più stupefacente faraone mai vissuto, Akhenaton, il faraone che ha osato dichiarare che gli dei non esistevano e che esisteva un solo dio in cielo, Il Sole.

 
IL CODICE MICHELANGELO – Il 6 marzo di 540 anni fa nasceva Michelangelo Buonarroti. Sky Arte HD questa mattina lo ricorda con lo speciale alle ore 11.30. Insieme al conduttore anglo polacco Waldemar Januszczak, andremo alla scoperta dell’oscura connessione tra la Cappella Sistina di Roma e una setta americana. Misteri e sospetti tra il Vaticano e il Texas.

 
IL COLONNATO DEL BERNINI – Alle 16.30 sempre su Sky Arte HD non perdetevi lo speciale dedicato al grande maestro del Barocco romano, Gian Lorenzo Bernini. Le telecamere di Sky Arte HD ci accompagneranno attraverso una visita unica e imperdibile in una delle piazze più belle del mondo, celebre capolavoro del maestro. Nel 2009 sotto la direzione dei Musei Vaticani è stato avviato l’imponente restauro che ha ridato splendore alle 284 colonne di Piazza San Pietro e alle 140 statue.

 
ALICE IN WONDERLAND – Appuntamento con il grande spettacolo questa sera su Rai 4 alle 21.10 con un classico della letteratura, rivisitato del poliedrico regista. Tim Burton firma il ritorno al cinema di una delle fiabe più amate, reinterpretando il carattere surreale e immaginifico della storia creata da Lewis Carroll. La diciannovenne Alice (Mia Wasikowska) si ritrova a intraprendere un viaggio sorprendente nel mondo fantasioso della sua infanzia, alla ricerca del proprio destino, in compagnia del Bianconiglio, del Cappellaio Matto e di tutti i suoi vecchi amici (e nemici) immaginari (o forse no)…

 
6 marzo 2015

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti