CULTURA - La tv di qualità

Cultura in tv, cosa guardare il 2 marzo in televisione legato ad arte e letteratura

Per la nostra rubrica giornaliera vi proponiamo i programmi e le rubriche televisive più interessanti contenute all’interno dei palinsesti tv e che riguardano approfondimenti legati al mondo dei libri, dell’arte e della fotografia...

MILANO – Per la nostra rubrica giornaliera vi proponiamo i programmi e le rubriche televisive più interessanti contenute all’interno dei palinsesti tv e che riguardano approfondimenti legati al mondo dei libri, dell’arte e della fotografia. Vi segnaliamo gli appuntamenti odierni da non perdere.

 
GLI SCRITTORI E LA GRANDE GUERRA – Alle 12.30 sul canale Rai Storia, non perdetevi l’appuntamento con la grande letteratura, quest’oggi dedicato a Giuseppe Ungaretti. In occasione del centenario della Prima Guerra Mondiale, Andrea Cortellessa ci racconterà la poetica e il pensiero del grande intellettuale italiano in relazione alla guerra.

 
IMPRESSIONISMO, I 4 RIBELLI – Andrà in onda alle ore 20.00 su Sky Arte HD uno speciale sul movimento Impressionista. Il critico d’arte Waldemar Januszczak ci accompagna alla scoperta dell’Impressionismo. Da dove ha avuto inizio tutto? Dalle vite dei 4 piu’ influenti pittori impressionisti: Pissarro, Monet, Renoir e Bazille, che insieme hanno dato il via a questo movimento rivoluzionario, sfidando l’arte e cambiandola per sempre.

 
ULISSE, IL PIACERE DELLA SCOPERTA – SPECIALE PARIGI – Alle 21.05 su Rai Tre non perdetevi l’appuntamento con Alberto Angela. Il noto studioso e giornalista ci racconterà le meraviglie e i segreti di Parigi. I Ponti di Parigi e la Senna sono stati dichiarati patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Alberto Angela, a bordo di un battello d’epoca, percorrerà la Senna, utilizzando il fiume come un percorso nel tempo. Esplorerà Parigi in varie tappe: dalla sommità dell’Arco di Trionfo, alla Torre Eiffel, alle torri della spettacolare cattedrale di Notre Dame. Si andrà nel sottosuolo di Parigi svelando i suoi mondi sotterranei ma anche le sue origini più antiche quando era una città romana di nome Lutetia, il villaggio sull’Ile de la Cité, dove adesso si trova Nôtre Dame: e si osserveranno le tracce che i romani hanno lasciato, a partire dalle grandiose terme di Cluny. Questo e molto altro…

 
MONA LISA SMILE – In onda su Mtv alle 21.10. In pieno maccartismo, la giovane professoressa Katherine Watson giunge dalla California al prestigioso college di Wellesley, nel Massachussetts, per insegnare storia dell’arte ad una classe di future appartenenti all’elite dominante. Lo scanzonato anticonformismo di miss Watson, però, non attecchisce facilmente negli animi delle allieve, più interessate ad un futuro già programmato di mogli benestanti che a decifrare il mistero del sorriso della Gioconda. Così, alla giovane professoressa non resta che tornarsene in Cailfornia credendo di non avere ricavato nulla dal suo semestre di insegnamento. Ma qualcosa, invece, sarà mutato per sempre.

 
POMPEI – IL FILM – In onda su Sky Cinema +24 alle 21.10 non perdetevi un appuntamento con il grande cinema. Ambientato nel 79 d.C., “Pompei” racconta la storia di Milo (Kit Harington), uno schiavo diventato un invincibile gladiatore che si ritrova a lottare contro il tempo per salvare la donna che ama, Cassia (Emily Browning), la bella figlia di un ricco mercante che è stata però promessa a un corrotto senatore romano. Quando il Vesuvio esplode con un torrente di lava incandescente, Milo deve riuscire ad abbandonare l’arena e salvare la sua amata, mentre quella che un tempo era la splendida città di Pompei gli crolla attorno.

 
CRAVAGGIO SECONDO DARIO FO’ – Continua la serie di appuntamenti in prima serata sui grandi dell’arte italiana spiegato da Dario Fo’, realizzati in tempi e anni diversi ma sempre con l’approccio unico del Nobel. Questa sera alle 21.20 su Rai 5 andrà in onda uno speciale sul grande artista lombardo: Michelangelo Merisi noto come il Caravaggio.

 
2 marzo 2015

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti