CULTURA - La tv di qualità

Cultura in tv, cosa guardare il 19 marzo in televisione legato ad arte e letteratura

Con la nostra rubrica giornaliera, vi proponiamo i programmi e le rubriche televisive più interessanti contenute all’interno dei palinsesti tv e che riguardano approfondimenti legati al mondo dei libri, dell’arte e della fotografia...

MILANO – Con la nostra rubrica giornaliera, vi proponiamo i programmi e le rubriche televisive più interessanti contenute all’interno dei palinsesti tv e che riguardano approfondimenti legati al mondo dei libri, dell’arte e della fotografia. Vi segnaliamo gli appuntamenti odierni da non perdere.

 
L’ARTE DEL FURTO: La testa del faraone – In esclusiva per Sky Arte HD alle 10.00, andrà in onda una serie dedicata ai furti d’arte più famosi della storia. I protagonisti? Abili ladri, mercenari senza scrupoli nel mezzo di intrighi internazionali. In questa puntata, un gigantesco furto di reperti dell’antico Egitto tra cui la preziosa testa di Amenhotep III, camuffata da souvenir.

 
LA BELLEZZA DEI LIBRI: I libri illustrati – La sorprendente bellezza dei libri non si cela solo nelle loro storie avvincenti. Contenitori di un sapere magico e infinito, anche da fuori possono essere degli incredibili capolavori. In questa puntata torniamo a sognare. Entriamo nel fantastico mondo della narrativa con Alice nel paese delle meraviglie di Lewis Carroll. In onda su Sky Arte HD alle 12.00.

 
I PREDATORI DELL’ARTE PERDUTA: Jean Vermeer – Alle 19.00, sempre su Sky Arte HD, andrà in onda uno specila dedicato alle opere del grande maestro. Alcuni dei più grandi capolavori dell’arte sono scomparsi misteriosamente senza lasciare alcuna traccia. Attraverso minuziose ricostruzioni e l’aiuto dei più illustri esperti scopriremo i segreti di queste opere. Oggi la storia di Vermeer, pittore non apprezzato dagli olandesi, che per oltre 200 anni non ne hanno valorizzato il talento.

 
INCONTRO CON L’ARTISTA: Vincent Van Gogh – 1^TV – Nell’anno del 125esimo anniversario dalla nascita, Sky Arte HD ripercorre la carriera artistica di Van Gogh, un talento straordinario, costantemente sospeso in equilibrio tra genio e follia. Conosciamolo meglio e scopriamo quali sono state le fonti di ispirazione, che lo hanno portato a realizzare le sue opere più famose. A seguire, Simon Shama, critico del New York Times, ci porta alla scoperta di “Campo di grano con volo di corvi” un’opera dell’ultimo periodo dell’artista olandese. In onda dalle 21.00.

 

 

19 marzo 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti